CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Archive for ottobre 2014

ULTIMA RADIOCRONACA RAI: LE LACRIME DI UGO RUSSO

Posted by ladycalcio su martedì, ottobre 14, 2014

Ugo Russo

“Scusa Ameri” … “Scusa Ciotti” ….

“Scusi, cosa fa l’Inter”? domandavi per strada al primo che incontravi con la radiolina. Era questa la domenica pomeriggio calcistica della generazione di “Tutto il Calcio Minuto per Minuto”.

La stessa trasmissione che domenica scorsa, dal campo di Livorno, ha segnato l’addio alle radiocronache di Ugo Russo,il giornalista romano e cronista sportivo in attività che vanta il maggior numero di radio- e telecronache.

Termina Livorno-Trapani (6-0) di Serie B e dopo oltre 42 anni al microfono, Russo si congeda dai fedeli ascoltatori per raggiunti limiti d’età scoppiando a piangere in diretta.

Nel calcio milionario del 21° secolo, esistono ancora i sentimenti.

Grazie Ugo!

Link all’ultima radiocronaca Rai di Ugo Russo

https://www.youtube.com/watch?v=u5L-DFl0vQM

Annunci

Posted in Calcio italiano | Contrassegnato da tag: , , | 4 Comments »

TRE PUGNI NELL’OCCHIO PER MAZZARRI

Posted by ladycalcio su lunedì, ottobre 6, 2014

Nella polemica conferenza stampa della vigilia, in cui aveva ingaggiato una sorta di match contro i giornalisti presenti, Walter Mazzarri si era dato la carica con “Eye of the Tiger” dei Survivor. Non per nulla, un motivo di cui si fa largo uso nel pugilato. Ma sul ring di Firenze il tecnico toscano rimedia tre pugni nell’occhio, uscendone viola.

Del moto d’orgoglio che ci si aspettava dai suoi uomini, neanche l’ombra. L’Inter sembra aver spento l’interruttore: non si muove nemmeno Handanovic, trafitto dai siluri di Babacar, Cuadrado e Tomovic.

La squadra che l’allenatore afferma di avere in pugno è allo sbando. Nel disastro generale “si distingue” l’iniziale difesa a 3, in cui Mazzarri persevera diabolicamente. Vidic & Co. non vanno in marcatura, non vanno incontro agli avversari: sbandano e si fanno infilare come scolaretti.

Lenta, macchinosa, senza idee, senza convinzione e senza lucidità: così si può riassumere l’Inter del momento. Priva di identità, la squadra non riesce a entrare in partita. I giocatori sembrano vagare per il campo alla ricerca di uno spazio che non trovano.

La Fiorentina ha un altro gioco e un’altra marcia. Né si può accampare la scusa della stanchezza dopo il match di Europa League di giovedì: la Fiorentina aveva giocato in Bielorussia, l’Inter a Milano, dove già serpeggia la voce di un ritorno di Leonardo.

Le statistiche in nerazzurro parlano di decimo posto in classifica con 8 punti in 6 giornate e di 7 goal subite in due partite.
Arriva, provvidenziale, la sosta per le nazionali, da sfruttare per recuperare gli infortunati e il bandolo della matassa. Ma in che modo?

“Dopo un 3-0 qualsiasi cosa dico sbaglio”, dichiara Mazzarri a Sky nel postpartita. “Io credo di avere chiara la situazione”, precisa. Prego, mister, se – come si dice in Toscana – “avesse la grazia” di chiarirla anche a noi…

Posted in Inter | Contrassegnato da tag: , , | 12 Comments »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: