CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Posts Tagged ‘Favori arbitrali Juve’

IL SOLITO COPIONE DEL SOLITO CAMPIONATO

Posted by ladycalcio su lunedì, settembre 24, 2018

È il solito copione del solito campionato, precoce come non mai.

Juve a punteggio pieno dopo 5 giornate, già avanti di 3 punti sul Napoli e di ben 8 sull’Inter. La squadra di Spalletti doveva essere l’anti-Juve; peccato che sia partita con 4 punti in 4 partite e che solo la vittoria sulla Samp di sabato l’abbia rialzata dalla 15^ alla 9^ posizione in classifica (attualmente a 7 punti). Non va certo meglio il Milan, e quel che impressiona, è che le due milanesi sono precedute da squadre come il Sassuolo, la Spal e l’Udinese.

La Juve decolla in classifica e il fatto che Cristiano Ronaldo abbia centrato il primo goal solo alla 4^ giornata, dimostra che i bianconeri sono perfettamente in grado di vincere anche se il portoghese rimane a secco.

È il solito copione trito e ritrito, simile a quello della Bundesliga dominata dal Bayern; si è consolidata la supremazia bianconera e per quel che riguarda le forze sul campo, la Juventus è decisamente di un altro calibro rispetto all’Inter e a tutte le inseguitrici.

A guastare è la parte oscura del “solito copione”, quella delle nebulose decisioni arbitrali anti-nerazzurre. Ribadisco il concetto: la Juve è più forte e meglio organizzata e il campionato volge già a suo favore. Quanto all’Inter, ci ha messo abbondantemente del suo, divorando fior di goal già fatti sotto porta.

Perché allora quelle decisioni arbitrali inspiegabili contro i nerazzurri, come il mancato macroscopico rigore di mano in Inter-Parma senza neppure consultare la Var (!!!) e i due (!!!) goal annullati sabato contro la Samp “suggellati” dall’espulsione di Spalletti per aver gridato “goal”?

Ripensate alla sceneggiata di fine carriera europea di Buffon e al mitico “bidone dell’immondizia al posto del cuore” https://bit.ly/2QRpxLs , e immaginate cosa sarebbe successo se quanto accaduto all’Inter nelle ultime giornate fosse andato ai danni della Juve.

Ma il peggio è che a nessuno viene chiesto conto di nulla e che gli arbitraggi proseguono imperterriti così.

È davvero uno schifo, che si ha la nausea di commentare.

Alcuni precedenti da rileggere:

https://calcioparole.wordpress.com/2018/04/29/orsato-e-spalletti-rovinano-inter-juve/

https://calcioparole.wordpress.com/2017/02/11/juve-inter-siamo-daccapo/

https://calcioparole.wordpress.com/2015/09/14/questo-strano-campionato-dopo-tre-giornate/

https://calcioparole.wordpress.com/2013/05/06/juve-sono-29-con-troppi-aiutoni/

https://calcioparole.wordpress.com/2009/04/24/inter-sampdoria-peggiore-in-campo-orsato/

 

Posted in Calcio italiano, Inter, Juventus | Contrassegnato da tag: , , , , | Commenti disabilitati su IL SOLITO COPIONE DEL SOLITO CAMPIONATO

JUVE, SONO 29: CON TROPPI “AIUTONI”

Posted by ladycalcio su lunedì, Maggio 6, 2013

La matematica (e qualche aiutone di troppo), consegnano alla Juventus il 29°Scudetto con 3 giornate d’anticipo. Qualche considerazione al volo:

1)      La premessa fondamentale è che la Juve ha messo in luce il miglior calcio del nostro Campionato per gioco espresso, schemi e coesione di squadra. La conquista del titolo è quindi meritata. Peccato che…

2)      … come al solito, la squadra bianconera abbia beneficiato di potenti “spinte” a livello di favori arbitrali (che non compaiono negli annali e svaniscono nella memoria). Un fatto che, al di là dei campanilismi e del tifo cieco e becero, fa male in primis all’immagine della Società, che ha perso l’ennesima ghiotta occasione per dare un taglio netto al passato e per ottenere finalmente una vittoria senza ombre.

3)      Senza voler sminuire i bianconeri, faccio notare che il livello preoccupante del campionato in cui si sono imposti è talmente basso da non aver saputo offrire alcuna vera antagonista nella lotta al titolo.  Al di là degli indiscussi meriti sportivi, la Juve ha dunque tratto non poco vantaggio dalla pochezza e dai guai altrui.

4)      Dominatrice in Italia, dove come detto ha messo in luce il miglior calcio, la squadra di Conte si è dimostrata decisamente immatura per l’Europa, subito ridimensionata dal Bayern.

https://calcioparole.wordpress.com/2013/04/12/auf-wiedersehen-juve/

Detto questo, quel 31 sul campo, negli spogliatoi e sul Sito Ufficiale bianconero è patetico, infantile e provocatorio, indegno di un calcio e di un Paese seri. Ancor più indegno e inquietante è che alcuni importanti quotidiani – come La Gazzetta dello Sport – siano oggi usciti senza indicare nel titolo di prima pagina il numero di scudi vinti dalla Società degli Agnelli (Tuttosport, manco a dirlo, è uscito con “Juve 31”, mentre Repubblica mostra subdolamente la foto della Curva bianconera con lo scudettone 31).

Non posso che ripetere il concetto già più volte espresso: dopo Calciopoli, la Juve avrebbe dovuto essere schiaffata in C2 (la sorte subita a suo tempo, per molto meno,  dalla Fiorentina). Quando si parla di  aiutini e aiutoni alla Juventus, si dovrebbe ritornare a quando, fra corsi e ricorsi, i bianconeri rimediarono il regalo più grosso: soltanto la Serie B.

Ora, come volevasi dimostrare, rieccoli!

Posted in Calcio italiano, Juventus | Contrassegnato da tag: , , , | 23 Comments »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: