CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Posts Tagged ‘Decoder my Sky HD’

L’EMAIL CENSURATAMI DA INTER CHANNEL

Posted by ladycalcio su sabato, dicembre 13, 2008

Ci risiamo, anche se ormai non mi scompongo più. Del resto, dopo avermi lanciata, la CENSURA è diventata il mio cavallo di battaglia.
Di una cosa mi meraviglio: non hanno ancora imparato a conoscermi.
Il risultato è che questa mia email, più volte inviata alla  trasmissione Inter Chat e ripetutamente censurata da Inter Channel, ora è sotto gli occhi di tutti.
Secondo voi: cosa c’era da nascondere, se non la verità?
—– Original Message —–
From: Monica Morandi
To: interchannel@inter.it
Sent: Thursday, December 11, 2008 2:53 PM
Subject: Fw: INTER CHAT

Ciao a tutti,

Sono molto meravigliata che questa mia email di critica costruttiva, seppur pungente, sia stata “censurata”. Non ne comprendo il motivo, data l’assenza, in essa, di termini triviali o di concetti comunque censurabili.

Comprendo che, nella vostra posizione,  leggerla possa forse causare un po’ d’imbarazzo, ma credevo che giornalisti spigliati e qualificati come voi fossero perfettamente in grado di gestirla. Mi sbaglio?

Conto dunque che Inter Chat non si limiti alla lettura dei complimenti al mister o al vostro staff, ma che sia all’altezza di messaggi più “tosti”, ma non per questo da censurare in stile “Tele Kabul”.

Grazie,

Monica

—– Original Message —–
From: Monica Morandi
To: interchannel@inter.it
Sent: Sunday, December 07, 2008 6:17 PM
Subject: Fw: INTER CHAT RICEVITORE HD
—– Original Message —–
From: Monica Morandi
To: interchannel@inter.it
Sent: Thursday, December 04, 2008 3:47 PM
Subject: INTER CHAT RICEVITORE HD

Cari Roberto & Co.,

Sono rimasta sorpresa di come certi nostri giocatori si sono presentati e comportati in occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo decoder my Sky HD.

Tanto per cominciare, non comprendo come taluni possano essersi presentati a un evento ufficiale con il berretto di lana, le ciabatte e i calzini bianchi ai piedi. Si trattava dei professionisti di FC Internazionale o dei vecchietti dell’ospizio?

Ingiustificabile mi sembra inoltre l’atteggiamento di chi, come Ivan Ramiro Cordoba, si è rifiutato di dire una sola parola al collega che presentava l’evento. Come può una Società che si rispetti permettere ai suoi professionisti di comportarsi in un modo così maleducato, che a mio avviso denota una totale mancanza di rispetto per il lavoro altrui?

Fare quelli “che prendono il decoder e vanno”: era questo lo spirito di alcuni dei nostri? Non di tutti, per fortuna: qui si vedono le persone corrette, come ad esempio Zanetti e Toldo.

A chi competerebbe organizzare il programma della squadra  in modo da farla comparire non come si è vista, bensì con la divisa di rappresentanza (come ho sempre visto fare dai club che si rispettino)?

Mi spiace dover ammettere che il Milan, in questo genere di situazioni, è molto più corretto e meglio organizzato.

Non esistono delle regole societarie per evitare che i giocatori girino la faccia ai microfoni in diretta credendosi dei “padreterni”?

So che nella vostra posizione siete tenuti a “fare i pompieri”, ma siamo onesti: non sarebbe ora di insegnare l’educazione a certi “signori” – scritto fra virgolette?

Un saluto da

Monica

Posted in Media | Contrassegnato da tag: , , , , , | 16 Comments »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: