CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Posts Tagged ‘Adriano’

Riflessione su un dramma vero

Posted by ladycalcio su lunedì, aprile 6, 2009

Parlare di calcio in una giornata come oggi è veramente difficile. Davanti alle tragiche immagini che ci giungono dall’Abruzzo, oserei quasi dire inopportuno. Che senso avrebbe disquisire sugli schemi tattici di una partita davanti all’atroce realtà di morte e distruzione che i mass media stanno portando nelle nostre case?

Calcio e Parole tuttavia, – lo dice il nome – è un blog calcistico e anche in questa occasione si sforza di “fare il suo dovere”. Magari con qualche riflessione seria, a cominciare dal raffronto fra il dramma umano vero di chi non ha più nulla perché ha perso tutto a causa di una catastrofe naturale e chi, come Adriano, la catastrofe distruttrice la impersona e oltre al ben di Dio ricevuto dalla vita, butta via se stesso. So che altri mi hanno preceduta in questo accostamento, più che mai stridente in un frangente come quello attuale.

I soldi e i beni materiali non sarebbero tutto nella vita? Andate a raccontarlo a chi, in un secondo, ha perduto tutto ciò che aveva: la casa, i suoi averi, se non addirittura i propri cari. Fate le debite proporzioni e tirate le somme.

Giurerei che qualche garantista avrebbe ancora il coraggio di sostenere che prima di parlare le situazioni andrebbero conosciute da vicino. Verissimo, ma è altrettanto vero che l’Inter i problemi di Adriano li conosce bene – e che non l’ha mai lasciato solo. Anzi, per i miei gusti, l’ha fin troppo viziato e coccolato. Come sottolineato dallo stesso Mourinho, al brasiliano il sostegno non è mai mancato: tutta la Società si è sempre prodigata in suo aiuto, peraltro chiudendo tutti e due gli occhi su certi suoi comportamenti. Lo stesso tecnico gli è stato vicino, cercando di comprenderlo, di incoraggiarlo e di coinvolgerlo. Evidentemente, tutti questi sforzi si sono infranti contro un grande vuoto interiore e di valori.

Il mio parere è sempre stato che il tentativo di recuperare Adriano fosse una causa persa. Troppe le recidive succedutesi, indice di una personalità debole e inadeguata . Me lo confermano le voci incontrollate che giungono ora dal Brasile, che parlano di festini, di coinvolgimenti ambigui, addirittura di un prossimo ricovero in una clinica. È comunque una situazione drammatica e preoccupante, mi direte. Vero anche questo, ma è sul rimedio che non ci intendiamo. I disagi esistenziali non si risolvono con festini e bagordi. Credo che più che di farmaci sintetici e di ricoveri, Adriano avrebbe bisogno di toccare con mano gli immani drammi umani come quello che si sta consumando in Abruzzo e che si ingigantisce di minuto in minuto. Forse, l’accostarsi a queste tragedie di incalcolabile sofferenza, infinitamente più grandi e dolorose dei suoi problemi, lo aiuterebbe a crescere umanamente e moralmente e sarebbe per lui un’occasione di riscatto. Lo scrollerebbe e l’aiuterebbe a liberarsi dai fantasmi che gli girano per la testa e che impediscono a lui, e a qualche suo collega di troppo, di valutare a fondo la propria fortuna in rapporto ai drammi reali della vita.

Ladycalcio è vicina con tutto il cuore alle persone che in questo momento stanno soffrendo le conseguenze  della catastrofe e ai loro cari.

Annunci

Posted in Calcio italiano, Inter | Contrassegnato da tag: , , , | 23 Comments »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: