CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

ADDIO 2020 (FINALMENTE!!!)

Posted by ladycalcio su giovedì, dicembre 31, 2020

È stato un anno da dimenticare. Funesto per il mondo intero, decimato dal Coronavirus, ha visto annullamenti e stravolgimenti a raffica anche nello sport. Giochi Olimpici rinviati, campionati sospesi, finale di Champions League disputata in agosto, manifestazioni amatoriali bloccate, e l’elenco sarebbe infinito.

Riepilogare gli avvenimenti calcistici, svoltisi peraltro in “modalità Covid”, avrebbe poco senso. Mi limito a pochi significativi link a quanto scritto negli ultimi mesi:

https://calcioparole.wordpress.com/2020/06/30/festeggiamenti-tifosi-liverpool-tutto-il-mondo-e-paese/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/08/24/bayern-da-record-sesta-champions-e-triplete/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/08/11/la-strana-estate-di-una-strana-stagione/

 

UNA NAZIONE SOTTOMESSA A CAPO CHINO

 

Anziché sul calcio, molti dei miei scritti 2020 sono stati incentrati sulla libertà calpestata dalle assurde misure anti-Covid e sul rischio di dittatura. Troppo grande è l’importanza di tutto ciò per il mondo, e in momenti come questo, commentare gli avvenimenti sportivi ha davvero poco senso. Come sempre, Calcio e Parole ha scritto “quello che gli altri non dicono”.

Chi ancora non fosse convinto che la diffusione del virus sia dolosa, farebbe bene a rileggere i post linkati al termine di questo paragrafo con il senno del poi.  

Lasciatemi dire che la delusione che ho avuto dall’Italia e dagli italiani (e non solo) è stata enorme. Ci si è lasciati imporre tutto e poi ancora tutto: dalla negazione dei funerali alla libertà di spostamento, dal divieto delle Sante Messe a quello della corsetta solitaria, dalla chiusura delle attività commerciali e lavorative alla farsa dei giorni gialli, rossi e arancioni, con tanto di Pasqua e Natale in lockdown. Per non parlare degli anziani pesantemente multati per aver acquistato un giornale o per essersi seduti su una panchina. Scadentissimi alcuni rappresentanti delle Istituzioni e delle Forze dell’Ordine, prestatisi a far valere leggi dittatoriali improponibili e, in gran parte, quasi certamente incostituzionali.

https://www.today.it/rassegna/dpcm-illegittimi.html

Con una Costituzione considerata ormai carta straccia e un Presidente della Repubblica neppure in grado di invalidare le decisioni prese da Conte senza il Parlamento, le uniche strade per uscirne sarebbero state la rivoluzione di piazza – che non c’è stata -, il rifiuto collettivo di pagare le assurde contravvenzioni – che non c’è stato – e il sollevamento del popolo, mancato in pieno.

Gli italiani si sono dimostrati un gregge di agnellini ligi alle “regole” (=soprusi) partorite dall’aspirante novello Churchill nelle sue elucubrazioni notturne, si sono nutriti della falsa informazione di regime, si sono fatti privare delle più elementari libertà personali e hanno preferito ritrovarsi in mutande piuttosto che alzare la testa. Forse, è vero che un popolo si merita i governanti che ha.

 

https://calcioparole.wordpress.com/2020/02/23/coronavirus-fermato-lo-sport-lombardo/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/03/17/coronavirus-nonlasciamocifermare/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/03/28/le-sante-messe-negate-paolo-brosio-e-linguardabile-barbara-durso/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/10/23/calcio-e-covid-e-se-la-piantassimo-di-far-tamponi/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/10/31/lotta-per-la-liberta/

 

Per comprendere quanto poco siano serviti i sacrifici del popolino credulone nelle fonti istituzionali, vi rimando a questo significativo articolo di Antonio Socci su “Libero”:

https://bit.ly/3pFw24O

 

IL PERSONAGGIO NEGATIVO DELL’ANNO

Non può essere che lui, Nicola Naomi Lodi, “luminoso” esempio delle nostre Istituzioni, distintosi per il pubblico linciaggio di un runner ferrarese paziente psichiatrico.

https://calcioparole.wordpress.com/2020/04/30/nicola-naomi-lodi-e-il-linciaggio-del-runner-ferrarese/

 

NON HO SEGUITO QUESTA “REGOLA”, E ME NE VANTO!!!

 

Come sempre controcorrente, ho corso in lockdown nonostante i divieti, e successivamente, ho allegramente sconfinato dal territorio comunale. :mrgreen:

 

https://calcioparole.wordpress.com/2020/04/09/iovadoacorrere/

 

LE PAROLE CHE VORREMMO CANCELLARE:

 

Lockdown

DPCM

Le “Regole”

Zona rossa

Misure più restrittive

Giuseppe Conte

 

ADDIO A TANTI SPORTIVI

Come se il Covid non fosse bastato, quest’anno funesto si è portato via una schiera di importanti personaggi dello sport: Gigi Simoni, Mariolino Corso, Roberto Rosato, Ray Clemence, Diego Maradona, il cestista Kobe Bryant, Paolo Rossi, e da ultimo, a metà dicembre, lo storico allenatore francese del Liverpool Gérard Houllier.

https://calcioparole.wordpress.com/2020/05/22/addio-gigi-simoni-allenatore-gentiluomo/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/06/20/dio-si-e-ripreso-il-suo-piede-sinistro/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/11/15/addio-ray-clemence-mitico-portiere-dei-reds/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/11/26/maradona-nel-dies-mortis/

https://calcioparole.wordpress.com/2020/12/11/lanno-maledetto-si-e-preso-anche-paolo-rossi/

 

Per chiudere in positivo, Calcio e Parole ha festeggiato il suo 13°compleanno, e si augura di potervi tenere compagnia ancora per molto. Si spera, tornando a commentare il calcio e lo sport.

 

https://calcioparole.wordpress.com/2020/07/01/calcio-e-parole-13-compleanno/

 

DA LADYCALCIO, BUON 2021 A TUTTI I LETTORI, SPERANDO CHE SIA MIGLIORE DEL 2020 (non ci vuole molto) E CHE CI LIBERI DAL COVID.

18 Risposte a “ADDIO 2020 (FINALMENTE!!!)”

  1. Spillo70 said

    Buon anno, Lady, speriamo che nel ’21 tutto si risolva

  2. Sandrino 55 said

    Che il 2021 sia migliore

  3. Apha89 said

    Brava Lady, continua a far notare le incongruenze di questo Paese a chi è corto di vedute!

  4. Lancillotto said

    Ci hai visto giusto una volta di più. BUON ANNO!!!!

  5. RossoneroForever said

    Buon anno

  6. Rudy49 said

    Buon 2021, sperando che ci liberi dal Covid e da questo governaccio

  7. Xantippo said

    Davvero quelle 6 parole vorremmo cancellarle dal vocabolario e non sentirle più.

  8. Spiritoso said

    Buon anno, “sconfinatrice”! 🙂

  9. Kikko88 said

    Che il 2021 sia migliore del 2020 (non ci vuole molto)

  10. Samantha said

    Che brutto personaggio quel Naomi!

  11. Marco Minola said

    Ciao Lady, sono diventato un po’ pigro a scrivere, ma dopo questo annus horribilis gli auguri di buon 2021 sono un must. Continua a denunciare i misfatti di questo povero mondo, ad andare controcorrente e ad esprimere le tue idee da spirito libero. I tuoi post sul Covid sono tostissimi, dovrebbero far tremare il gregge dei pecoroni, e possibilmente, indurlo a riflettere e a ragionare con il proprio cervello, senza farselo “lavare” dai media.
    Avanti così, con grinta e coraggio. Una calorosa stretta di mano virtuale dal tuo fedele lettore Marco.

  12. Pia Nerazzurra said

    Augurissimi da Pia, e sempre forza Inter!

  13. Omar54 said

    Auguri a tutti, sperando che nel ’21 si possa riprendere a parlare di calcio e di sport.

  14. Bordon1971 said

    “Una nazione sottomessa a capo chino”: che brutta verità!!!

  15. Voyager said

    Diciamo solo “buon” anno e incrociamo le dita

  16. Saverio75 said

    “Addio 2020, finalmente”: hai già detto tutto nel titolo

  17. ZioBergomi82 said

    Tanti auguri di buon anno nuovo e molte congratulazioni per i tuoi post.

  18. Enzo said

    Speriamo in bene…

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: