CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

CHAMPIONS LEAGUE: LA JUVE È “AI FRUTTINI”

Posted by ladycalcio su giovedì, aprile 12, 2018

Fino a qualche annetto fa erano quelli degli “aiutoni” arbitrali, delle beffe agli avversari, degli sfottò a Giacinto Facchetti quando in epoca Calciopoli aveva parlato di un dossier degli errori arbitrali ai danni dell’Inter.

Erano quelli che ridevano in faccia a chi invocava la moviola in campo e che declamavano la filosofia del rispettare le decisioni dell’arbitro (a loro favore) e dell’accettare il verdetto del terreno di gioco.

Quelli che “le partite si vincono (e si perdono 🙂 ) sul campo”, quelli degli avversari che non sanno perdere, quelli dello “stile” Juventus.

Gente con la memoria corta, gli juventini, perlomeno a giudicare da come hanno reagito ieri sera all’eliminazione dalla Champions League ad opera del Real Madrid: calcio di rigore per gli spagnoli nei minuti di recupero del secondo tempo per gioco pericoloso di Benatia su Vazquez: Buffon si precipita verso il fischietto inglese Michael Oliver. Ed è subito rosso 🙂 .

CR7 tira un siluro che fa secco Szczesny e infrange il sogno bianconero dei supplementari.

Passa il Real e la Juve perde come infinite volte aveva vinto, ma allora andava tutto bene.

Ora invece, il Presidente Andrea Agnelli invoca la VAR in Europa, se la prende con il basso livello della classe arbitrale e con il designatore Collina, a suo dire reo di sfavorire i club italiani.

Chiellini fa il gesto di pagare l’arbitro nei confronti dei madridisti: “You pay!”, si legge dal labiale.

Ma ciò che sta facendo il giro dei social media– e che resterà indelebile nella Rete a imperitura memoria del Capitano bianconero – sono le esternazioni post-gara di Buffon nei confronti del direttore di gara:

“Realmente un essere umano non può fischiare e decretare l’uscita di scena di una squadra dopo una partita simile con un episodio dubbio –cioè non dubbio, stradubbio – vuol dire che al posto del cuore c’hai, non lo so cos’hai, hai un bidone dell’immondizia  😯 , vuol dire che non sei stato un uomo. Queste cose qua le fanno gli animali, le fanno le bestie, ma non gli uomini. Se tu non hai la personalità per arbitrare e per stare da protagonista positivo in questi palcoscenici, te ne stai in tribuna con tua moglie, con i tuoi figli, e ti mangi le tue patatine, ti bevi la Sprite, la Coca Cola o i fruttini 🙂 e ti guardi lo spettacolo. Io in quel momento lì avrei potuto dirgli qualsiasi cosa, ma tu devi avere la sensibilità per capire il disastro che stai facendo. Devi aver visto innanzitutto la partita d’andata e quello che è successo durante la partita d’andata e poi al ritorno su una cosa simile magari sei un po’ più sereno e riesci ad arbitrare e a fischiare le cose eque.

(… ) vuol dire che tu non sai dove sei, cioè non sai che squadre si stanno affrontando, non sai che giocatori ci sono, cioè non sai veramente un ca**o… cioè e questo è un grande problema”.

A caldo, Buffon ha parlato anche di “crimine contro l’umanità sportiva” 🙂 https://bit.ly/2HuYZeP

Stile Juve 🙂 . E parole di chi ormai delle conseguenze se ne frega, tanto ha già deciso di ritirarsi perché è alla frutta. Anzi, ai fruttini.

 

Post precedenti sull’argomento:

https://bit.ly/2rZh6ER

https://bit.ly/2kezG88

https://bit.ly/1InEHOv

Gli sfottò della Rete

https://bit.ly/2HmzfDT

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: