CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

ERIKSSON SCIPPA L’EUROPA LEAGUE AL LIVERPOOL

Posted by ladycalcio su giovedì, maggio 19, 2016

Prima di parlare dei dubbi “vincitori”, parliamo dei veri sconfitti: il calcio vero, la giustizia sportiva e la trasparenza negli arbitraggi.

“Man of the Match”della Finale di Europa League 2016 è il 23° uomo, l’arbitro svedese Eriksson, che non sanziona due clamorosi falli di mano del Siviglia in area di rigore: il primo di Carriço e il secondo di Krychowiak, che addirittura si accoscia e spinge via di mano il pallone.

La vista Eriksson la aguzza invece sul raddoppio annullato ai Reds alla fine del primo tempo per fuorigioco passivo di Sturridge.

Su un corso della partita completamente falsato, nel secondo tempo gli uomini di Emery ribaltano l’1-0 di Sturridge grazie a una rete di Gameiro e a una doppietta di Coke (sul terzo goal spagnolo il guardalinee alza la bandierina, ma Eriksson conferma il goal). La truppa di Klopp, disunitasi, si sfalda e affonda.

Negli amanti del calcio la Finale di Europa League di ieri sera al St. Jakob Park di Basilea risveglia sospetti, fantasmi e brutti pensieri.

Straricco – e dunque potenzialmente al di sopra di ogni sospetto – Eriksson avrebbe abbandonato la sua professione per dedicarsi al suo hobby preferito: arbitrare. Se sia stata più infelice la scelta dell’hobby o la sua designazione per dirigere una finale europea è una bella lotta.  Sta di fatto che i cocci sono tutti del Liverpool, né paga la signorilità di Klopp nel glissare su un danno che manda in fumo la stagione e il lavoro suoi e della squadra.

Nel calcio vince chi la mette dentro, una volta di più. Non importa se con due falli di mano in area ignorati e relativi calci di rigore non concessi.

I fuochi d’artificio della 3^ Europa League consecutiva conquistata dal Siviglia illuminano a giorno le ombre dell’arbitraggio imbarazzante di Eriksson e i clacson degli spagnoli in festa coprono il fragore delle polemiche.

Agli annali vanno le tre vittorie consecutive del Siviglia nel torneo.  Ma c’è poco da esultare.

 

Un déjà vu, a suo tempo censurato:

https://calcioparole.wordpress.com/2007/07/01/milan-campione-d%E2%80%99europa-2007-fu-vera-gloria-2/

https://calcioparole.wordpress.com/2007/07/01/15/

 

7 Risposte to “ERIKSSON SCIPPA L’EUROPA LEAGUE AL LIVERPOOL”

  1. Nicola72 said

    Sempre che si possa ancora chiamare calcio😦

  2. Pia Nerazzurra said

    A me sono più simpatici i Reds

  3. Sì la terna è stata decisamente deludente per una finale europea

  4. Diossina said

    Ditegli di cambiare hobby e di darsi alle bocce, sperando che almeno lì non faccia danni!

  5. Angelillo said

    Provvedimenti contro Eriksson? Non ne ho sentito parlare…

  6. Evinriude said

    E poi si pretende che il calcio sia credibile 😦

  7. Max said

    Collina, il più grande sopravvalutato fra gli arbitri italiani ora fa disastri in Europa. La partita era 3-0 e sarebbe stato davvero difficile riaprirla….

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: