CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

LA JUVE CERCA IL TRIPLETE DELLA RIVALSA

Posted by ladycalcio su sabato, giugno 6, 2015

Sarebbe non una rivincita, ma una rivalsa. Una rivalsa contro la sacrosanta condanna post Moggiopoli ritenuta un’ingiustizia, contro gli scudetti barati cancellati da un’altrettanto sacrosanta sentenza, ma che il popolo bianconero ha sempre considerato 30 quando erano 28, 31 quando erano 29, 32 quando erano 30 e che ora, sul Sito Ufficiale dello Juventus Football Club figurano come 33 😦 .  Ma soprattutto, sarebbe una rivalsa contro l’Inter del Triplete, “rea” di essere salita alle stelle approfittando della zebra alle stalle.

La Juventus vuole dimostrare al mondo intero – e forse a se stessa – non tanto di essere tornata sul trono d’Europa, quanto che, in questi anni, quel trono le sarebbe stato usurpato.

Nella loro visione distorta, il popolino bianconero – e quel che è peggio, la Dirigenza juventina – si illudono che la conquista della Champions League “tapperebbe la bocca a tutti”, dimostrando che l’incontrastato potere della Juve resta tale e tale sarebbe rimasto negli anni addietro senza l’”ingiustizia” della retrocessione in Serie B.
Per assurdo, la squadra defraudata dallo scandalo sarebbe proprio la Juve, in procinto di riappropriarsi del posto al sole che le spetta.

Dalla loro i bianconeri hanno un’occasione “politicamente” ghiotta per scacciare il chiodo di Calciopoli dalla memoria collettiva, l’avversario più blasonato – Lionel Messi – mai decisivo nelle occasioni che contano (vedi la finale dei Mondiali del Brasile e, ancor prima, la fallita “remuntada” del Barça contro l’Inter nella semifinale di Champions League 2010) e last but not least, citando dal Sito Ufficiale bianconero, “i propri infiniti mezzi”🙂

Beninteso, è innegabile che la Juve sia attualmente – di gran lunga – la miglior compagine italiana. Soltanto, a mio avviso questo torneo non avrebbe neppure dovuto disputarlo. Graziata con la retrocessione in Serie B per illecito sportivo nel 2005-06 (senza che si fosse peraltro indagato sulle non poche stagioni precedenti in cui i suoi risultati avevano fatto venire il voltastomaco a milioni di sportivi di ogni bandiera), avrebbe in realtà dovuto rimanere lontana dai giochi ben più a lungo, espiare e rifarsi una verginità (sempre che fosse stato possibile). In altre parole, trascorrere ben più di un annetto sabbatico lontana dalla massima serie, per ripresentarsi sulla scena internazionale con un volto nuovo. Del quale un Sito Ufficiale che riporta 33 Scudetti non è esattamente lo specchio.

Dunque, a Berlino la Juve non avrebbe dovuto arrivarci, così come il Milan non avrebbe dovuto arrivare alla Finale di Atene 2007. Sappiamo tutti come finì.

7 Risposte to “LA JUVE CERCA IL TRIPLETE DELLA RIVALSA”

  1. Lancillotto said

    Temo che finirà nello stesso modo…

  2. mariobasler_58 said

    Chiamalo pure il Triplete della vendetta!😦

  3. Zebra said

    FORZA JUVEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    SPACCALIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  4. Angelillo said

    Ottima analisi, concordo al 100 %.

  5. Pepe said

    Speriamo di no

  6. Oscar91 said

    Meno male che no…
    🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

  7. Xantippo said

    Pericolo scampato🙂

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: