CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

INTER-MILAN, IL DERBY DELLA NULLITÀ

Posted by ladycalcio su lunedì, aprile 20, 2015

Lo 0-0 di ieri sera fra Inter e Milan rispecchia il nulla sul triplice fronte del valore delle milanesi e di quello dei nostri arbitri.

Avrebbe probabilmente vinto l’Inter se il fischietto Banti non le avesse negato un clamoroso rigore per fallo di mano in area di Antonelli su tiro di Hernanes, ma non dimentichiamo che sulla panca milanista sedeva Pippo Inzaghi, lo stratega nei “colpi di mano” rossoneri (ricordate il “braccino” di Atene 2007 ?)

A onor del vero, sul piano dei valori non sarebbe cambiato granché. Sulle due sponde del Naviglio lo spettacolo è stato tedioso, desolante e ripetitivo nella modestia tecnica e negli errori sotto porta. Le uniche due volte in cui il pallone è entrato in rete rompendo la monotonia, Banti ha annullato (prima il vantaggio del Milan per fuorigioco di Alex, poi l’autogoal di Mexes per fallo di Palacio su Antonelli).

Il pareggio non serve a nessuno, e anzi, entrambe le rivali vedono allontanarsi l’Europa. Europa intesa non soltanto come eurozona, ma soprattutto come gestione societaria.
Il Milan del berlusconiano “bel giuoco”🙂 sta per essere ceduto ai cinesi, mentre l’Inter indonesiana si prodiga negli ennesimi buoni propositi di ricostruzione.

Chi siede sugli spalti rimpiange i tempi in cui Adriano Celentano cantava “Eravamo in centomila”- quelli sì erano derby. Per la cronaca, numerosi biglietti del secondo anello blu sono rimasti invenduti ed è superfluo domandarsi perché.

8 Risposte to “INTER-MILAN, IL DERBY DELLA NULLITÀ”

  1. Angelillo said

    “Se non sbaglio Lei ha visto l’Inter-Milan con me…. “. Che bei tempi, che nostalgia!

  2. Rossonero Forever said

    Cugini, basta piangere sugli arbitraggi!

  3. Lapidario said

    Altro furto, altro regalo.

  4. Sandrino55 said

    Secondo me hai fatto una disamina un po’ troppo severa, perché è vero che non si riesce ancora a vedere un gioco all’altezza delle aspettative, ma è anche vero che un miglioramento si è visto. Più grinta, più movimento sul campo, e in più l’esordio di Gnoukouri, un giovane che potrebbe esserci molto utile in futuro. Mancini non ha la bacchetta magica e purtroppo, neppure i giocatori che vorrebbe. Mettiamoci anche gli squalificati a centrocampo e il rigore non concesso e ci rendiamo conto che al di là del verdetto del campo, siamo sicuramente superiori al Milan.

  5. Superpippo80 said

    Grande Pippo!

  6. Evinrude said

    Io mi domando come si possa designare Banti per dirigere il derby di Milano!!!!

  7. Pia Nerazzurra said

    Comunque sia andata io ero a San Siro a sostenere i ragazzi e il Mancio …❤

  8. Filippo Marcolino said

    Povero Mancini, pure il Tapiro d’oro gli hanno dato😆

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: