CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Marko Arnautovic fermato dalla Polizia: eccesso di velocità in autostrada alle tre di notte

Posted by ladycalcio su lunedì, aprile 29, 2013

Brema. La pazienza del Werder Brema nei confronti di Marko Arnautovic è stata messa nuovamente a dura prova”. Così esordiva ieri l’edizione online della Wiener Zeitung.

http://bit.ly/ZYuEqb

Sono le tre e tredici di venerdì notte – o se preferite, di venerdì mattina – quando sull’A1, l’ex-nerazzurro Marko Arnautovic viene fermato dalla Polizia Stradale tedesca per eccesso di velocità.

È la vigilia di Leverkusen-Werder Brema, incontro assai delicato per la salvezza degli anseatici. Più che mai in casi come questo, un giocatore dovrebbe dimostrare tutt’altra professionalità. Quella di Arnautovic – e del compagno di squadra Eljero Elia – si commenta da sola.

Come riporta il quotidiano austriaco, infatti, “poco dopo lo stop intimato ad Arnautovic (a bordo di una Porsche, ndr), anche Elia si fermava con la sua Bentley e insieme al compagno di squadra e ad altre quattro persone, dava vita a un litigio con la Polizia” tale da richiedere l’intervento di rinforzi da parte delle Forze dell’Ordine. Un portavoce della Polizia riferisce infatti che il comportamento aggressivo delle persone in oggetto rendeva necessario l’invio di alcuni colleghi dalla Bassa Sassonia.

Si apprende che Arnautovic avrebbe ecceduto il limite di velocità di ca. 50 km/h. Tuttavia, dato che i test etilici sono risultati negativi, l’austriaco se la caverà con una multa, senza che nei suoi confronti venga avviato alcun procedimento penale.

La Wiener Zeitung ricorda come Arnautovic non sia nuovo a comportamenti negativi fuori dal campo. Già l’anno scorso era stato chiamato a rapporto dalla Polizia per aver offeso un poliziotto che, a Vienna, l’aveva fermato a un posto di blocco: “Guadagno talmente tanto, che posso comprare la tua vita!”, erano state le parole dell’ex-interista. Il “Bad Boy”, come lo definisce il quotidiano viennese, aveva successivamente chiesto scusa.

Tornando a venerdì, i due giocatori sono stati sospesi dal tecnico del Werder Thomas Schaaf per la partita contro il Leverkusen (poi persa 1-0 per un rigore controverso); come si apprende oggi, la Società ha poi esteso il provvedimento fino alla fine della stagione in corso. Il Brema, giunto a 10 incontri consecutivi senza vittorie, si trova ora in zona retrocessione.

Nuovo record positivo, invece, per il Bayern Monaco, che battendo 1-0 il Freiburg ha ottenuto la 20^ vittoria stagionale a rete inviolata: un’ impresa mai riuscita a nessuna compagine della Bundesliga. La squadra guidata da Jupp Heynckes vanta ora la quota record di 84 punti (primato precedente: gli 81 punti ottenuti dal Borussia Dortmund la scorsa stagione).

Gustoso siparietto sul terreno dell’Allianz Arena, dove gli addetti al Servizio d’Ordine sono intervenuti per “placcare” una graziosa ragazza protagonista di un’invasione di campo in déshabillé.

 

 

Annunci

8 Risposte to “Marko Arnautovic fermato dalla Polizia: eccesso di velocità in autostrada alle tre di notte”

  1. Lorenzo45 said

    Che balordo!

  2. Sirio said

    L’eccesso di velocità e la tarda ora a cui vagano i calciatori non fanno (purtroppo) quasi più notizia. Quella del “posso comprare la tua vita” però, caro Marko, potevi risparmiartela.

  3. Sandrino55 said

    Strano, quando era all’Inter, Arnautovic aveva la fama di giocherellone, era quello che organizzava sempre scherzi e festeggiamenti. Difficile immaginarselo come viene descritto in questo episodio. Eppure, il fattaccio è un’amara realtà avvalorata dalle testimonienza dei pubblici ufficiali.

  4. Alpha89 said

    Alla faccia dei non provvedimenti penali. Uno che si comporta così, al punto da dover fare intervenire i rinforzi da parte della Polizia, una denuncia la meriterebbe tutta!

  5. Evinrude said

    Buuuuhhhhh!!!

  6. Pepe said

    Quando si dice “Mandateli a lavorare”…

  7. Interista Pentito said

    Oltretutto, Arnautovic ed Elia avrebbero potuto essere utili alla loro squadra, che invece ha perso e ora si trova ancor più in difficoltà. Che schifo!

  8. Paolino said

    Sospesi fino a fine stagione? Ci sta tutta. Non come qui da noi che per necessità di squadra le Società si fanno ricattare e si coccolano qualunque bad boy pagato oro!

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: