CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Bayern-Barça, Marianella-Mauro, Müller-Möller, Götze-Götz (!!!) Che confusione su Sky!

Posted by ladycalcio su giovedì, aprile 25, 2013

Twit SkySport Thomas Müller

Barça che affonda al cospetto del Bayern (4-0). Ma a fare acqua non è soltanto la squadra di Vilanova: l’imbarcata la prendono anche Massimo Marianella, telecronista Sky, e Massimo Mauro, autore del commento tecnico.

Parliamo di Thomas Müller, classe 1989, giocatore emergente del Bayern Monaco e della Nazionale tedesca.  Sì, d’accordo, contro il Barcellona è stato protagonista di una doppietta, ma non che prima di ieri sera fosse un perfetto sconosciuto: basti citare le 19 reti da lui messe a segno in 52 incontri ufficiali nella stagione 2009-10, al termine della quale fu presente nella finale di Champions League persa contro l’Inter. A Sudafrica 2010 vinse la Scarpa d’Oro, con 5 reti mondiali all’attivo. Soltanto per fare un altro esempio, Thomas Müller fu successivamente il realizzatore dell’ 1-0 contro il Chelsea nella finale di “Champions” 2012, poi persa dal Bayern ai calci di rigore. Da tempo ha suscitato l’ammirazione del grande Gerd Müller, leggendario campione del Bayern degli anni ’70 del quale porta il pesantissimo cognome, ma….

…ma cosa fanno Marianella e Mauro per tutto il primo tempo di Bayern-Barcellona? Ebbene sì: lo chiamano “Möller“! 😯 Proprio così, cari increduli lettori.

Che lo” juventinismo” traboccante di Mauro abbia contagiato anche il bravo Marianella, impeccabile voce del calcio inglese?

Quando si dice l’inconscio. Non per nulla, Andreas Möller, detto “Andy“,  classe 1967, è un ex-bianconero 🙂 . Anch’egli nazionale tedesco (da fine anni ’80 a fine anni ’90), militò fra l’altro nel Borussia Dortmund (con cui vinse la Champions League ’97), nello Schalke 04 e, appunto, nella Juventus (dal ’92 al ’94).  Campione del Mondo a Italia ’90 nella Nazionale guidata da Franz Beckenbauer, lasciò un segno indelebile fra i classici delle “perle” TV tedesche quella volta in cui gli venne chiesto dove avrebbe giocato in futuro: “O a Milano o a Madrid, basta che sia in Italia”, 😆  rispose.

Ma che c’entra tutto questo con Thomas Müller e con Bayern-Barcellona?

Assolutamente nulla 🙂 . Eppure, Marianella e Mauro continuano a chiamare Müller … Möller 😳 . Perbacco, qualcuno dalla Regia o dallo Studio se ne accorgerà prima o poi…  🙄 Prima o poi glielo diranno, no?

No. All’inizio del 2° tempo, Ladycalcio non ne può più e invia a SkySport il Twit che vedete sopra: “Dite a Marianella e a Mauro che l’attaccante del Bayern si chiama Thomas MÜLLER – e non MÖLLER. Vergogna!” 😳

Passano un paio di minuti – il tempo tecnico per verificare l’errore e inoltrare il messaggio –  e al 52′,  ecco Marianella prodursi finalmente in un bel “Müüüller“! 🙂

Se vi siete persi la partita o non ci avete fatto caso, potete rivedere le repliche su Sky e verificare di persona. “Müller” una volta, “Müller” due volte, “Müller“…. vuoi dire ci siamo? Macché! Poco dopo, si ricade nel “Möller”. Poi di nuovo “Müller: Müller… Möller… Möller… Müller.… 🙄

Il supplizio ha fine al 28′ del 2° tempo, quando Möller… pardon, Müller 😆 , lascia il campo sostituito da Pizarro.

Ma nel postpartita…

… Fabio Caressa riprende la notizia di mercato del giorno: il passaggio di Mario Götze (Borussia Dortmund) al Bayern Monaco.

Ma di chi ci parla Caressa? Per la serie “il consulente linguistico è un optional“, ci parla di “Götz” 😯 .  E se in tempi di crisi Sky risparmia sulla consulenza linguistica, noi gliela facciamo gratis: “Götze” si pronuncia con la “e” finale. Questo, a scanso di confusione con Falko Götz, allenatore ed ex-calciatore tedesco originario dell‘ex-DDR, il quale, conclusa la carriera attiva (da fine anni ’70 a fine anni ’90)  ha allenato fra l’altro l’Hertha Berlino, il Monaco 1860 e la Nazionale del Vietnam.

Buon per lui, Caressa passa poi al romanesco, annunciando che “Mourinho comincia a sentire il ‘friccicorino’ 😯 della Champions“. Espressione che ci riporta al  “friccico ner core” in Tanto pè cantà di Nino Manfredi. “Rintontoniti”, a questo punto, lo siamo già.

Annunci

11 Risposte to “Bayern-Barça, Marianella-Mauro, Müller-Möller, Götze-Götz (!!!) Che confusione su Sky!”

  1. Caffè Colombia said

    Ragazzi, questa è da “Striscia la Notizia”!

  2. David Rossonero said

    Ciao peperina! 😉

  3. Lancillotto said

    Scommetto che questa ce la ritroviamo negli highlight dell’editoriale di fine anno! 🙂

  4. Barlax22 said

    Possibile che nessuno se ne fosse accorto?

  5. Bordon 1971 said

    Penso che sia stata solo una questione di pronuncia, anche se fra “ö” e “ü” c’è una bella differenza. Marianella è un giornalista preparato, non può aver confuso due giocatori così diversi di due epoche diverse.

    • Ladycalcio said

      Certamente no! Però, il doppio errore ripetuto (telecronista e commentatore) stride e fa una cattiva impressione sugli ascoltatori preparati. Ho parlato di Möller e di Götz proprio per far capire quanto una vocale possa fare la differenza, soprattutto in tedesco. Per evitare queste brutte figure, basterebbe ricorrere a un professionista appena decente nel campo delle lingue, ma purtroppo, come abbiamo visto tante volte, questa figura professionale è considerata un optional anche dalle grandi testate.

  6. Pia Nerazzurra said

    Certo che il tedesco dev’essere una lingua bella tosta.

  7. Ale85 said

    Una volta hai affermato che non si può fare gli esperti di calcio tedesco senza conoscere il tedesco. Una volta di più, i fatti dimostrano che hai ragione.

  8. Luca said

    Oltretutto, come juventino Mauro dovrebbe ricordarsi bene di Andy Möller!

  9. Unità C1 said

    Ah ah! Pazzesco!

  10. Pocho said

    Ma Sky è così a bolletta da non potersi permettere un “esperto” in lingue?

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: