CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Caro Roberto Monzani, quando hai parlato dell’interprete di Kovacic?

Posted by ladycalcio su venerdì, marzo 22, 2013

Torniamo alla pessima prestazione dell’interprete ingaggiata da FC Internazionale per la conferenza di presentazione di Mateo Kovacic dell’8 febbraio scorso e per la trasmissione “Prima Serata”, andata in onda la sera stessa su Inter Channel. Avevo ripreso il tutto un po’ in ritardo per via di una mia prolungata assenza (ma ne era valsa la pena) e chiesto spiegazioni  in merito al canale tematico nerazzurro, al quale avevo inviato il link al mio post del 3 marzo:

http://bit.ly/YNaEIn

Dopo aver invano sollecitato una risposta pubblica durante la trasmissione pomeridiana  “Radio Appiano”,  in cui i conduttori danno voce (quando gli va) ai messaggi degli abbonati, avevo scambiato un paio di email “inter nos” con il giornalista Roberto Monzani, uno dei conduttori del programma.

Mi premeva innanzitutto mettere in chiaro tre concetti, che non mi stanco di ribadire:

1)      Non ho nulla di personale contro lo staff di Inter Channel, che ha tutta la mia stima e che, in quanto a palinsesto, propone un’offerta qualitativamente ottima. Se viene fatto oggetto delle mie richieste scomode, è soltanto perché il canale tematico è il portavoce dichiarato della Società FC Internazionale, alla quale sono indirizzate le mie critiche.  

2)      Comprendo e rispetto il fatto che,  in qualità di dipendenti dell’Inter, i giornalisti di Inter Channel non possano andare contro la Società, né essere eccessivamente critici nei suoi confronti.

3)      D’altra parte, auspico che il rispetto sia vicendevole. Soprattutto, deploro la censura totale degli argomenti scomodi dai quali, con un po’ di abilità dialettica, un giornalista “navigato” DEVE saper uscire.

Ma veniamo alla risposta sull’argomento interprete.  Cosa dico ai miei lettori? avevo domandato.

Ascoltate: in una non meglio precisata puntata di Radio Appianoa ridosso della conferenza in  oggetto, che tu ti sei persa, immagino?” 🙂 ,   Roberto Monzani , conduttore insieme a Nagaja Beccalossi in quell’anonimo giorno, avrebbe detto che “il traduttore (la traduttrice, ndr) non aveva fatto un buon lavoro”.

Si tratterebbe in ogni caso di una considerazione di carattere generale, che non risponderebbe ai nostri interrogativi e che, peraltro, mi suona un po’inusuale per il tenore della trasmissione, stante soprattutto il fatto che Roby e Nagaja non mi risultano essere due conoscitori del tedesco. Ma tant’è…

Lo staff di “Calcio e Parole”, messosi prontamente al lavoro, si è premurato di verificare. Ebbene: registrazioni alla mano, mi risulta che “nei giorni “immediatamente successivi “ la conferenza di Mateo, tenutasi come detto l’8 febbraio, Monzani  abbia condotto “Radio Appiano” due volte soltanto. Precisamente, lunedì 11 febbraio e mercoledì 13 febbraio.

In entrambe le occasioni, peraltro, non in coppia con Nagaja Becalossi, bensì insieme a Lezizia Gallucci.  E se il dettaglio può essere marginale – sempre dl gentil sesso si tratta – il fatto è che riascoltanto le due puntate in oggetto non ho ritrovato alcuna traccia della sopra citata considerazione sull’interprete.

Per trovare una puntata di “Radio Appiano” effettivamente condotta dalla coppia Beccalossi-Monzani, bisogna arrivare a lunedì 18 febbraio:  una data certamente non più “a ridosso della conferenza in oggetto” e peraltro, “day after” del sonoro  4-1 subito dai nerazzurri a Firenze.  Neppure in quell’occasione, come potrete immaginare, l’argomento viene minimamente sfiorato.  L’attualità del giorno è il mix di rabbia e delusione dei tifosi interisti per la batosta subita, con tanto di “dritte” elargite da Roberto Scarpini per replicare ai detrattori che – parole sue – “ci ciurlano un po’ nel manico”.

A questo punto, per trasparenza, credo sia opportuno domandare pubblicamente lumi a Roberto.

Roby, potresti cortesemente essere più preciso o chiedere al mitico Signor Sechi (il regista di Inter Channel, ndr) se può gentilmente risalire alla puntata di Radio Appiano  in cui tu e Nagaja avreste fatto quel commento?

Attendiamo tutti la tua risposta. Grazie infinite!

Due esempi di argomenti censurati che un giornalista navigato avrebbe dovuto saper affrontare:

http://bit.ly/XrQt

http://bit.ly/ZfcIa4

Annunci

16 Risposte to “Caro Roberto Monzani, quando hai parlato dell’interprete di Kovacic?”

  1. ZioBergomi 82 said

    La richiesta mi sembra platonica. Se hai controllato con il consueto scrupolo senza trovare traccia di quel commento, per Monzani la vedo male 🙂

  2. Pepe said

    Accidenti Lady, che organizzazione hai!

  3. Xantippo said

    Mah…

  4. Alpha89 said

    Non capisco: a Inter Channel devono sempre farsi sollecitare venti volte prima di riuscire a dare una risposta? Ma sono dei professionisti o dei dilettanti allo sbaraglio? Cosa vuol dire “a ridosso della conferenza”, “nei giorni successivi”…? Giochiamo a fare gli indovinelli? Cerchino fra le registrazioni delle puntate di quei giorni e tirino fuori la data, sempre ammesso che ti abbiano detto la verità! Una TV non deve avere un dipendente che possa riascoltare le trasmissioni? L’hai fatto tu (o voi), figuriamoci se non possono farlo loro! Se non lo fanno, è perché quel commento è un’invenzione, una bugia che avrebbe comunque le gambe corte. A questo punto ci dicano qualcosa, è questione di serietà e di credibilità non soltanto per Monzani, ma per tutto Inter Channel!

  5. Marco Minola said

    Sei stata leale e sincera, minuziosa come sempre nella tua ricerca e nelle tue affermazioni. Non resta che augurarsi che anche Roberto Monzani si dimostri altrettanto.

  6. Lancillotto said

    Sono del parere che i geni del giornalismo non lavorino ai canali tematici. Censurare un’email che parla dei giocatori in ciabatte e berretto di lana a un evento ufficiale o delle mogli alla festa scudetto in un giorno di lutto, è indice di incapacità pura. Mi sembra che nei tuoi riguardi a Inter Channel stiano andando di male in peggio: sempre più goffi e impacciati, sempre meno consapevoli – nonostante i tracorsi – di con chi hanno a che fare. Comunque vada, il fatto che per avere risposta su un post che critica un’interprete si arrivi a una richiesta online dopo essere passati per solleciti alla trasmissione, email private e ricerche d’archivio, è una bocciatura in toto per il canale tematico e per come viene condotto dalla Società.

  7. Diossina said

    Eh eh, vuoi dire che sapendo che eri stata assente ti ha cacciato una balla?

  8. Spiritoso said

    Se non è vero mi sa che nel manico gli “ciurli” tu di brutto! 😆

  9. Enzo said

    Scusa, come fanno a dire che l’interprete non ha fatto un buon lavoro se non sanno il tedesco? È una contraddizione!

  10. Pippo said

    Monzani ha risposto sì o no?

  11. Alpha89 said

    Novità?

    • Ladycalcio said

      ROBERTO MONZANI HA RISPOSTO AL MIO POST NELL’ODIERNA PUNTATA DI “RADIO APPIANO”. Nel prossimo post riporterò i suoi concetti salienti corredati da qualche commento.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: