CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

MILAN-INTER 0-1:10 SPUNTI SUL DERBY DELLE POLEMICHE

Posted by ladycalcio su lunedì, ottobre 8, 2012

Il 192° derby della Madonnina va all’Inter per 1-0 (rete di Wally Samuel). Ma più che per il risultato e per  i valori del campo, questa stracittadina verrà ricordata per i veleni del postpartita innescati dalle troppe decisioni controverse dell’arbitro Valeri, culminate con l’espulsione per il doppio giallo di Nagatomo. Un provvedimento dubbio in sé ma dalle conseguenze lampanti: aver stravolto in toto l’assetto tattico dell’Inter e i valori della partita.

Premesso che calcisticamente non si è trattato di un bel derby, vi rimando altrove per l’interminabile moviola, limitandomi a 10 spunti colti al volo fra il terreno di gioco e la TV.

1)      Nessuno dei presunti uomini-derby della vigilia è stato decisivo per le sorti dell’incontro. Per ragioni diverse, sono mancati all’appuntamento con il goal Milito (mangiatosi davanti ad Abbiati il 2-0 decisivo che avrebbe spento sul nascere tutte le polemiche), Cassano (sostituito “forzatamente” dopo il rosso a Nagatomo), Coutinho, Al Shaarawyy, Robinho, Pazzini & Co. L’uomo-chiave per i 3 punti nerazzurri è stato il portiere Handanovic – ed è tutto dire!

2)      Né i già citati Cassano e Pazzini hanno fatto valere la legge dell’ex…

3)      Un po’ di numeri: come fa notare Roberto Monzani nel postpartita di Inter Channel, la vittoria nerazzurra è imperniata sul fattore 7: 7  ottobre, 7^ giornata di campionato e 7^ vittoria in trasferta in questa stagione per la Beneamata. Capitan Zanetti disputa il suo 45° derby (il 39° consecutivo), superando Beppe Bergomi nella classifica nerazzurra di tutti i tempi. Walter Samuel è alla sua 10^ vittoria in altrettanti derby in Serie A. Per il Milan, si tratta invece della terza sconfitta casalinga dopo quelle contro Sampdoria e Atalanta.

4)      Il derby lo perde anche la Dirigenza rossonera. Barbara Berlusconi lascia la tribuna prima del fischio finale e … a Sky chi ha sentito Adriano Galliani?

5)      Sul canale Sky 201, reduce dall’aver  trasmesso la diretta di Milan-Inter, nonostante la moltitudine di abbonati in attesa dei collegamenti con Milano, il postpartita inizia con le sorti di Napoli-Udinese e con un’intervista a Marek Hamsik.  E meno male che l’intervista a Walter Mazzarri va in onda successivamente,  poiché il “vizio” sta diventando tanto cronico, quanto irritante…

6)      Sky (in studio, Ilaria d’Amico, Gianluca Vialli Giorgio Porrà, Luca Marchegiani e Massimo Mauro), indispone anche per la ricerca della polemica a tutti i costi, in primis durante le interviste con i due tecnici. E quando il Presidente nerazzurro  Massimo Moratti (in collegamento telefonico) afferma di essere stato colpito dalle dedizione al lavoro di Stramaccioni – dote che lo assimilerebbe a Mourinho – Mauro esce con la seguente “perla”: “Non perché gli altri allenatori che ha avuto sono degli sfaticati, però, no Presidente?

7)      Dopo l’esultanza di Strama sotto la Curva Nord, ci risiamo con il vecchio paragone con Mourinho. Chi scrive apprezza Stramaccioni, oltre che per il suo lavoro, per la correttezza e la disponibilità verso i mass media e i tifosi. Alla larga, caro mister, dal modello dello Special Arrogant!

8)      Per le pagelle della Gazzetta dello Sport, il migliore in campo è Ranocchia, finalmente richiamato in Nazionale. Il foglio rosa parla di un derby “clima anni 60”, di un’”Inter tutta difesa e contropiede” e di un Ranocchiasupremo baluardio difensivo , come una volta – un secolo fa – Picchi e Burgnich”.

9)      La barzelletta del giorno è la recriminazione del tecnico rossonero Massimiliano Allegri, che si lamenta del fatto che Valeri abbia fischiato la fine del primo tempo con 12 secondi d’anticipo 😆 .

10)   Il cerchio si chiude  -o per meglio dire,  si era aperto- con la sonante vittoria delle ragazze nerazzurre nel derby femminile disputato nel pomeriggio all’Arena di Milano: 5-0 per l’Inter.  Più goal per le donne, dunque  e – auguriamo loro –meno veleno…

Foto tratta da inter.it

Annunci

15 Risposte to “MILAN-INTER 0-1:10 SPUNTI SUL DERBY DELLE POLEMICHE”

  1. Spillo70 said

    Un derby brutto che però ci frutta 3 punti.

  2. Il Cuchu di Brescia said

    Veramente, caro Milito, bastava che tu la mettessi dentro anziché divorarti quella palla e avremmo chiuso la bocca a tutti!

  3. Luca said

    Il derby l’ha perso innanzitutto Valeri. Temo per lui che prima di rivederlo arbitrare un’altra stracittadina dovrà passare un bel po’ di tempo. Del resto, se Rizzoli (che passa per il miglior arbitro italiano) ha fatto quello che ha fatto, chi possono mandarci di meglio?

  4. Rossonero Forever said

    Interisti, io mi vergognerei di vincere così!

  5. Evinrude said

    I commenti in TV su questo derby sono stati veramente un disastro. Sky è stato polemico, le emittenti private inascoltabili. Dappertutto gazzarre al posto dei dibattiti e immagini alla moviola ripetute alla nausea senza alcun costrutto, dato che alla fine, tecnologia o non tecnologia, ognuno resta del proprio parere…

  6. Milanistadentro said

    E di quell’uscita kamikaze di Handanovic vogliamo parlare?

  7. Stefano del 2° Anello Blu said

    Ah, finalmente una serata dopo cui uscire felici da San Siro!

  8. Superpippo80 said

    Tre pensieri in sintesi:

    1) Credo che il Milan meritasse ampiamente il rigore per il fallo di Handanovic su Robinho.
    2) Al di là di questo, Allegri sbaglia a fare affidamento su quella cariatide di Emanuelson.
    3) Come rimpiango i derby con Pippo, che in qualche modo riusciva sempre a metterla dentro!

  9. Cicciobombo_77 said

    Complimenti alla Curva Nord per le coreografie e a Strama per la riconoscenza dimostrata agli Ultras nerazzurri !

  10. Pia Nerazzurra said

    Grandissimi ragazzi, lasciamoli rosicare e godiamoci la vittoria!

  11. Helenio said

    Ho l’impressione che neppure Stramaccioni gradisca tanto il paragone con Mourinho. Io la penso come te, ossia non vedo questa grande somiglianza. Per favore, non mettiamo quel fantasma fastidioso alle spalle del nostro mister. Lasciamolo lavorare tranquillo come dimostra ampiamente di saper fare. Strama ha la sua propria personalità, peraltro molto più gradevole di quella di chi tu chiami lo “Special Arrogant”.

  12. Geko said

    Mauro, sempre il solito quando si parla di Inter!

  13. Red&Black81 said

    Scusate, ma sarebbe una partita da ripetere

  14. The Wall25 said

    Grande Wally, te lo meritavi proprio! Avanti così, vecchio leone nerazzurro!

  15. Marco Minola said

    “Nel calcio vince chi la mette dentro…” scrivevi così nel 2007 in quei tuoi due vecchi cavalli di battaglia che riguardavano proprio il Milan. Era la teoria del “grande Milan”, no? Proprio loro, adesso, si lamentano delle decisioni arbitrali?

    http://bit.ly/OYs3wy

    http://bit.ly/RRSNvY

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: