CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

E ORA, IL DERBY…

Posted by ladycalcio su venerdì, ottobre 5, 2012

Meno due giorni e vivremo il primo derby della Madonnina 2012-13, da un paio di settimane oggetto di pronostici e formazioni più o meno probabili. Come sono messe le due contendenti e chi è la favorita?

L’Inter, reduce dalla passeggiata a Baku, ha avuto facilmente ragione del modesto Neftchi grazie a tre marcature messe a segno da altrettante nuove leve:  Coutinho, Obi e Livaja, rispettivamente classe ’92, ’91 e ’93, si riconfermano  i volti in crescita della linea giovane di Stramaccioni.

A guardare i valori del campo, l’Inter sembrerebbe la squadra più accreditata alla vittoria: non soltanto in virtù del suo organico, ma anche poiché meglio disposta tatticamente e psicologicamente in ripresa.

D’altro canto, oltre a godere del fattore campo e del pronostico scaramantico che vorrebbe favorita la squadra più indietro in classifica, il Milan ha effettivamente il vantaggio di affrontare la stracittadina più riposato.  Infatti, mentre la notte scorsa gli uomini di Stramaccioni rientravano dalla lontana trasferta in Azerbaigian, quelli di Allegri già avevano all’attivo un giorno di recupero dopo l’Incontro di Champions League contro lo Zenit.

Ma cosa dobbiamo aspettarci sul campo?

Per quanto concerne i rossoneri, si delinea un Milan a due punte – presumibilmente il Faraone Al Sharaawy e Robinho – che porebbe successivamente giocare la carta dell’ex– Pazzini,  pronto a sfogare il dente avvelenato contro la Dirigenza nerazzurra.

Riguardo all’Inter, sembra scontato che chi ha giocato a Baku non giocherà il derby, che vedrà probabilmente  una coppia nerazzurra d’attacco Milito-Cassano, con quest’ultimo a far valere a sua volta la legge dell’ ex contro la sponda opposta del Naviglio. L’alternativa a partita in corso, che Billy Costacurta (Sky) ha dichiarato di temere particolarmente, potrebbe essere l’innesto di Coutinho, che con la sua freschezza costituirebbe una seria minaccia per le impacciate linee rossonere.

Domenica scorsa, intanto, ospite della trasmissione “Undici” (Italia 2), Antonio Cassano ha stilato il suo undici ideale: un 4-2-3-1 con Casillas in porta, linea difensiva formata da Candela, Yepes, Thiago Silva e Sergio Ramos, coppia di centrocampo Palombo-Emerson,  reparto avanzato con Cristiano Ronaldo, Zidane e Messi dietro alla punta di diamante Ronaldo. Allenatore: Fabio Capello. Che ve ne pare?

Annunci

14 Risposte to “E ORA, IL DERBY…”

  1. Anima Nerazzurra said

    Ragazzi, bisogna batterli! Un 2-0 secco Milito-Cassano… se è possibile, con in più un goal di un giovane della nuova linea di Strama, come Obi, Coutinho, Ranocchia… sto già sognando ad occhi aperti

  2. Spiritoso said

    Affrontiamo il Milan con lo squadrone di Cassano?

  3. Rossonero Forever said

    Forza MIlan!

  4. Stramala93 said

    Strama dovrebbe allenare la squadra di Cassano!

  5. Rascal said

    Io farei il contrario:Coutinho dall’inizio e poi Cassano.

  6. David Rossonero said

    Tieni anche conto che Allegri ha più esperienza di derby e che oltretutto deve difendere la sua panchina.

  7. Taribo said

    Forza, forza, forza Inter!

  8. Lo Zio said

    Pronostico secco per l’Inter: 3-1

  9. Nato Milanista said

    Vai, Faraoneeeeeeeeeeeeeeeee!

  10. Angelillo said

    Che vinca il migliore. Basta che sia un incontro corretto e nel rispetto dell’avversario.

  11. Jerry said

    Vediamo se questo benedetto assetto con la difesa a 3 va bene anche in un confronto serio… bah, io ho qualche perplessità…

  12. Zebra said

    Io sono juventino ma tifo Milan, almeno l’Inter si mantiene a distanza da noi

  13. Luca said

    Alé nerazzurri!

  14. Pia Nerazzurra said

    Stupendi ragazzi, anche in 10 ce l’avete fatta! Forza magica Inter! Stramalaaaaaaaaa

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: