CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

CARO RANOCCHIA, NON SEGUIRE I CONSIGLI DI MATERAZZI

Posted by ladycalcio su sabato, settembre 22, 2012

Ospite della puntata di “Prima Serata” di ieri sera (la trasmissione di Inter Channel in cui  i giocatori rispondono alle domande degli abbonati), era Andrea Ranocchia.

Sorpresa delle sorprese: fra le lettere dei tifosi e gli interventi del conduttore Roberto Scarpini, ecco risuonare inaspettata 🙂 in studio, in collegamento telefonico da Perugia, la voce di Marcone Materazzi. Non pago di aver gravato Ranocchia con l’onere (più che con l’onore) del suo numero 23, ecco l’opinionista di belle speranze di Gazza OffSide rinnovare al suo erede un magistrale “consiglio tecnico” a rischio di far ereditare al povero Andrea anche la sua reputazione: essere più cattivo.

Ranocchia – purtroppo – ripete spesso di ricevere questo consiglio da Materazzi. Ora: Andrea è un bravo difensore, un ragazzo corretto e a modo, stimato dai suoi tifosi e rispettato dagli avversari. Ha davanti a sé una lunga carriera, nel corso della quale potrebbe non soltanto far bene calcisticamente, ma soprattutto in virtù dell’essere italiano, diventare una figura sportiva di riferimento e d’esempio nella nostra Nazionale e nella nostra scuola calcistica.

In un secondo intervento nel corso della trasmissione, il tecnico Giampiero Ventura ha attribuito a Ranocchia “valori morali” e lo stesso giocatore, in riferimento all’approccio con i tifosi durante la scorsa difficile stagione, ha sottolineato con soffisfazione come nessuno l’abbia mai insultato.

Premesso che il concetto di “cattiveria” espresso da Matrix è vago e indefinito (al limite, potrebbe anche riguardare il modo di gestire i rapporti con l’esterno e con i detrattori viscerali), dato il pulpito da cui proviene la predica, non resta che augurarsi che non sia riferito agli interventi di gioco sugli avversari: quelli che hanno reso celebre Marcone in tutto il mondo.

Dispiacerebbe vedere il buon Ranocchia martoriato su You Tube alla pari di Materazzi, sentirlo apostrofato con insulti e improperi su pressoché tutti campi di gioco avversari, ritrovarlo un giorno assimilato a Marco quanto alla reputazione di “cattivo” nei termini in cui Materazzi se l’è guadagnata.

La speranza è che, dopo il benservito dell’Inter a Matrix,  coloro che ora stanno accanto a Ranocchia – Stramaccioni, lo staff nerazzurro e gli attuali veterani della difesa-  riescano a forgiare la tecnica e il carattere del ragazzo secondo tutt’altra scuola rispetto a quella dello sgrammaticato Prof. Materazzi.

Ci contiamo tutti. Soprattutto, siamo certi che Andrea continuerà a ragionare con la sua testa, non con quella di Materazzi.

Su Ranocchia e Materazzi leggi anche: “Dal pasticcio Ranocchia rispunta un inguardabile Materazzi

http://bit.ly/i8wV0n

Annunci

9 Risposte to “CARO RANOCCHIA, NON SEGUIRE I CONSIGLI DI MATERAZZI”

  1. Helenio said

    Materazzi ormai è come l’erba gramigna: spunta dappertutto. Non sa più come fare per farsi (ri)vedere!

  2. Lea70 said

    No, Andrea, ti prego, vedi di non assomigliare a quello!

  3. Luca said

    “Cattivo” detto da Materazzi…. 😦 c’è poco da sperare in bene…

  4. Pia Nerazzurra said

    Andrea, resta come sei! ❤

  5. Alcatraz said

    Ragazzo, che amicizia edificante per farti voler bene!

  6. The Night Rider said

    Mah, da come parla Materazzi non saprei come interpretare l’esortazione. Forse, dati i suoi trascorsi di picchiatore, siamo un po’prevenuti, ma non credo che intendesse dire ad Andrea di essere pesante sul campo…

  7. Spiritoso said

    E se mettessimo un bel cerottone sulla bocca a Materazzi? 😆

  8. Meneghino said

    Materazzi… TAS!

  9. Nuccia said

    Dai Lady, non perdi proprio occasione!

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: