CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

QPR-CHELSEA 0-0: SUPER-ESORDIO PER JULIO CESAR

Posted by ladycalcio su sabato, settembre 15, 2012

Va  tanto di moda dire “buona la prima”. Quel che è certo, è che la “prima” di Julio Cesar  in maglia del Queens Park Rangers frutta un figurone all’Acchiappasogni ex-nerazzurro.

Sky ce lo mostra visibilmente emozionato – forse un po’ teso – all’uscita dal tunnel, in apertura della telecronaca diretta del derby londinese fra il Queens Park Rangers di Mark Hughes e il Chelsea di Di Matteo.

Il  momento, attesissimo dai sostenitori nerazzurri , rischia di passare in secondo piano per l’insistenza esagerata di Massimo Marianella & Co sulla polemica trita e ritrita fra Terry, Cole e Anton Ferdinand, che ancora una volta rifiutano di stringersi la mano. E se li ignorassimo, una buona volta?

La maglia gialla di Julione richiama nel colore quella indossata per 300 volte nell’Inter, ma  i compagni di reparto non sono più Samuel, Maicon o Zanetti. La linea difensiva del QPR è composta, da sinistra a destra, da Fabio, A. Ferdinand, Nelsen e Bosingwa.

Cesar esordisce con una splendida uscita su Hazard nei primissimi minuti, infiammando il pubblico di casa. Più avanti, sempre nel primo tempo, si produce in una straordinaria respinta su Torres.  È un match vivace ma piuttosto equilibrato, in cui il gigante europeo Chelsea non riesce a sfondare poiché irretito dalle compatte maglie difensive del piccolo QPR.  E quando anche i Blues riescono a tirare a rete, sono i guizzi felini di Julio Cesar a chiudere lo specchio della porta ad alcuni fra i migliori giocatori al mondo. Fedelmente al motto secondo cui la fortuna aiuta gli audaci, va precisato che l’arbitro Andre Marriner nega al Chelsea un rigore piuttosto netto per un atterramento di Terry in area.  Non sapremo mai come sarebbe andata, ma data la bravura di Julio sui tiri dagli 11 metri, i suoi fedelissimi sono autorizzati a sognare che egli avrebbe coronato l’esordio parando il rigore…

Il ritmo dell’incontro,  mai da Champions League, va via via smorzandosi. Ma per il pubblico di Loftus Road, lo 0-0 contro i Campioni d’Europa  equivale pur sempre a una vittoria. Per Julio, dopo il trattamento indecente riservatogli dall’Inter, è un’iniezione di fiducia, oltre che una prestazione che gli frutta la stima dei suoi nuovi dirigenti e sostenitori.

Annunci

9 Risposte to “QPR-CHELSEA 0-0: SUPER-ESORDIO PER JULIO CESAR”

  1. Evinrude said

    Caspita, non prendere goal dal Chelsea non è cosa da poco!

  2. Lua68 said

    Aspetta a vederlo sul lungo termine come andrà.

  3. L'Acchiappasogni said

    VAI JULIOOOOOOOOOOOOOOOOO

  4. The Night Rider said

    Julione, fagli vedere chi sei!

  5. Alpha89 said

    L’ho vista anch’io su Sky, è stata una partita un po’ strana da parte del Chelsea. Dopo le soste per le Nazionali le squadre faticano sempre a ritrovarsi e difficilmente rendono al meglio. Cesar ha parato bene, non voglio togliergli nulla, però non era il solito Chelsea.

  6. Pia Nerazzurra said

    Che bello poterlo rivedere, anche se con una maglia diversa dalla nostra!

  7. Anonimo said

    Ora siamo nella mani di Handanovic. Non facciamoci prendere troppo dall’Amarcord e incrociamo le dita per il suo esordio in campionato.

  8. Angelillo said

    Sportivamente: in bocca al lupo, Julione!

  9. Birillo33 said

    Lui è bravo, ma il QPR è quello che è…

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: