CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

INTER: SCHIAFFO MORALE ALLA BANDIERA

Posted by ladycalcio su mercoledì, febbraio 1, 2012

Immagino che i lettori interisti staranno recriminando sulla cessione di Thiago Motta e su come la bella squadra del Triplete 2010, già reduce dalla perdita di Eto’o, si stia inesorabilmente sfasciando. “Perdiamo i pezzi”, sentivo constatare amaramente ieri mattina in un bar di Milano da un gruppo di affranti sostenitori nerazzurri. E non soltanto sul mercato.  L’ammaina-bandiera di FC Internazionale, prima che dalle cessioni dei migliori giocatori,  inizia dalle bandiere nel senso più reale del termine.

Nonostante l’accorato appello rivolto da questo blog a Babbo Natale 🙂 lo scorso 20 dicembre, infatti (vedi link in calce), fuori dal Centro Sportivo Angelo Moratti di Appiano Gentile continuano a sventolare vecchi stracci e non bandiere.

Massimo Moratti deve essersi proprio meritato il carbone se pensiamo che sia Santa Klaus, sia la Befana, hanno sorvolato i campi della Pinetina lasciando a secco il Presidentissimo, senza portargli in dono  – si noti la gustosa battuta – lo straccio di una bandiera :mrgreen: .

Né dal mercato di riparazione sembra essere avanzato qualche spicciolo per mettere fine a una vergogna che ha fatto il giro dei social network in più lingue.  Non solo: da dicembre a oggi, gli stracci si sono ulteriormente deteriorati. Lorsignori,  neanche fossimo fra bambini dell’asilo, fingono platealmente  di non leggere Calcio e Parole e  giocano a bastian contrario. Il peggio, tuttavia, è che ignorano evidentemente il decoro verso un simbolo che, dopotutto, viene regolarmente associato ai grandi della storia nerazzurra: la bandiera Angelo Moratti, la bandiera Facchetti, la bandiera Prisco... e via dicendo.

Rincarerò dunque la dose.  Se gli stracci che FC  Internazionale esibisce fuori dal suo centro sportivo evocano già di per  sé l’idea dell’essere a brandelli, fa ancor più arrossire l’accostamento che vi propongo:  un confronto con le immagini delle bandiere dei centri di tre società delle divisioni inferiori, scelte a caso, che bagnano di gran lunga il naso alla grande Inter. La bandiera dell’Europa nuova fiammante che vedete in una delle foto, sventola sullo sfondo della Scuola Calcio dell’US Fulgor Appiano (affiliata all’Inter!), a pochi metri dalla Pinetina; le tre belle bandiere sul pennone dell’altra foto introducono al campo dell’AC Novedrate, società dilettantistica comasca; ecco poi, a Trezzo d’Adda, (Mi) l’ingresso al campo della Tritium, squadra lombarda di Lega Pro, con la bandiera italiana e quella della Tritium stessa – anch’esse in perfette condizioni.  I mozziconi di bandiera che da mesi e mesi “ornano” l’ingresso del Centro Sportivo Angelo Moratti di Appiano Gentile, sono il biglietto da visita di FC Internazionale:  Campione d’Italia, Campione d’Europa, Campione del Mondo, Campione di tutto. Olé!

Un grazie a Mirko e Lory, autori delle foto.

L’appello di Calcio e Parole del 20 dicembre scorso:

https://calcioparole.wordpress.com/2011/12/20/caro-babbo-natale-porta-delle-bandiere-nuove-alla-pinetina/

Annunci

16 Risposte to “INTER: SCHIAFFO MORALE ALLA BANDIERA”

  1. Irriducibile said

    Hai ragione. Ma cosa ci vuole a cambiarle?

  2. Viviana said

    Certo che se non hanno i soldi per sostituire quattro bandiere, cosa dobbiamo aspettarci dal mercato?

  3. Rossonero Forever said

    Vergognatevi e… sostituitele, una buona volta!

  4. Luca said

    La bandiera è il simbolo di una fede, delle glorie passate, dei trofei conquistati e dei grandi che hanno vestito la maglia nerazzurra. Verso tutto questo l’Inter dimostra di non avere rispetto.

  5. Mario da Appiano said

    Per aggiungere l’ultimo tocco di ridicolo, faccio presente che fuori dlla Pinetina ci sono sempre le bancarelle del merchandising che vendono bandiere di tutti i tipi. Basterebbe innalzarle sul pennone….

  6. Lapidario said

    Vergognatevi

  7. Diossina said

    È un biglietto da visita da straccioni

  8. Helenio said

    Almeno il decoro, Presidente!

  9. Maglianumero3 said

    Con Facchetti Presidente questi tracolli di immagine non succedevano e non sarebbero mai successi.

  10. Pepe said

    Ma perbacco, cacciate 50-60 Euro e comprate delle bandiere nuove, no?

  11. Lancillotto said

    Il confronto fotografico con le bandiere delle tre piccole società non lascia scampo tanto è spietato. Hai fatto benissimo a metterlo sotto gli occhi di tutti. Evidentemetne, la Dirigenza Nerazzurra è ormai senza vergogna.

  12. Zebra said

    L’Inter ha proprio calato le braghe!

  13. Tobia da Ivrea said

    C’è poco da far finta di non leggerti. Dovrebero accorgersene anche da soli che le bandiere van cambiate, no?

  14. Arcimboldo said

    Presidente Moratti, dobbiamo proprio organizzare una colletta?

  15. Nato Milanista said

    Sono così da mesi e fanno finta di niente? Inter, hai proprio perso la faccia!

  16. Romano de Roma said

    Che figura da straccioni!

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: