CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

ANDREA AGNELLI E “IL BRUTTO DEL CALCIO”

Posted by ladycalcio su martedì, novembre 15, 2011

L’avevo appena scritto: “Manca soltanto che (la Juve, ndr) chieda i danni per la retrocessione – e non meravigliamoci se questo avverrà”.

Andrea Agnelli brucia le tappe e già ci siamo. Il leader del nuovo corso bianconero ricorre al Tar del Lazio e chiede i danni alla FIGC per la revoca dello Scudetto 2006 assegnato a tavolino all’Inter.  Danni quantificati come segue (fonte Sky Sport 24):

calo titolo azionario:   133 milioni di Euro

calo valore del marchio bianconero:   110 milioni di Euro

mancata partecipazione alle coppe europee:   79,1 milioni di Euro

cessioni sottocosto:  60 milioni di Euro

mancati introiti dai diritti TV:  41,6 milioni di Euro

ritardo nell’edificazione del nuovo stadio:  20 milioni di Euro

Che fanno la bellezza di 443 milioni di euro. Noccioline!

Discorso escatologico e prossima fine dei tempi o semplice barzelletta?

Inopinabile è il  gusto barbino di Andrea Agnelli, che ha avanzato la richiesta proprio nel giorno della consegna del premio “Il Bello del calcio”, dedicato a Giacinto Facchetti, al Presidente dell’Uefa Michel Platini. Ed è tutto dire che persino l’ex -juventino abbia preso le distanze dalla bravata.

Secondo Agnelli junior, la mossa si inserirebbe in un piano in 7 “azioni”, alimentato dal tarlo della restituzione dello Scudetto 2006: quello che, in casa bianconera, è ormai diventato un parossismo cocciuto.

Per dirla con il Presidente della Federcalcio Abete: “Probabilmente, poteva essere individuato un giorno diverso. Ciò posto, ognuno ha il suo stile e la sua coerenza (…)”

Stile Agnelli, stile Juve. Quando si dice “Il brutto del calcio”.

Annunci

16 Risposte to “ANDREA AGNELLI E “IL BRUTTO DEL CALCIO””

  1. Red and Black81 said

    Siamo al grottesco.

  2. Lapidario said

    No comment

  3. Lancillotto said

    Effettivamente verrebbe da pensare in chiave di discorso escatologico, ma forse, si fa più in fretta a dire che non c’è più religione!

  4. Rafa67 said

    Pagliacci!

  5. Zebra said

    Lo scudetto 2006 è nostro, è giusto che ce lo diano indietro perché l’abbiamo conquistato sul campo!

  6. Diossina said

    Per la serie “Oggi le comiche”!

  7. Bordon 1971 said

    Questa è la dimostrazione che la Juve non è cambiata. Anzi, il cosiddetto “nuovo corso”, è peggiore del precedente. L’insistenza della Dirigenza bianconera nel voler sovvertire gli eventi ribaltando le responsabilità è allucinante, ma è più allucinante ancora il verdetto di Napoli. Che esempio dà questo calcio marcio e menzognero ai nostri bambini ?

  8. Dado Nerazzurro81 said

    JUVE, SEI LA VERGOGNA DEL CALCIO ITALIANO!

  9. Shevathebest said

    Il peggio sarà se, come l’andazzo suggerisce, si porteranno a casa lo scudetto 2011-12.

  10. Caffè Colombia said

    Cara Lady, avevi proprio ragione quando scrivevi che avrebbero dovuto cacciare la Juve in serie C altrimenti avrebbe rialzato la cresta troppo presto.

  11. Filippo Marcolino said

    In mezzo alla fronte dateglieli i 443 milioni!!!!!

  12. Pegaso said

    Sembra una barzelletta. Ma più che da ridere, c’è da piangere.

  13. Jack90 said

    Che schifo

  14. Pepe said

    Andrea Agnelli è fra i personaggi che fanno male al calcio.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: