CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

LE VOCI SU ETO’O RILANCIANO L’AUDIENCE

Posted by ladycalcio su venerdì, ottobre 14, 2011

Sarà un caso che certe “anticipazioni-bomba” arrivino regolarmente in assenza del calcio giocato, quando il dibattito d’attualità ristagna trascinando in cantina le quote dei siti Internet, gli ascolti tv e la vendita dei quotidiani.

Eto’o fotografato con la WAG nel centro di Milano, il campionato russo fermo da novembre a marzo, due posti liberi nell’Inter per altrettanti extracomunitari e, ciliegina sulla torta, il Camerun non qualificato per la Coppa d’Africa del prossimo gennaio.

Gli ingredienti per confezionare una rudimentale “bomba carta” ci sono tutti. Da miccia può fungere una fantasmagorica telefonata dell’ex-attaccante nerazzurro a Moratti e già si parla di un David Beckham-2 e di un ritorno di Eto’o all’Inter in prestito gratuito senza diritto di riscatto: per i media, una pacchia.

Gioca per i soldi, Eto’o, l’ha confessato apertamente. E di soldi, il magnate Kerimov non gliene sgancia pochi: 20 milioni di Euro all’anno o giù di lì. Non certo per rischiare di ritrovarselo rotto, vittima dell’epidemia di lesioni muscolari che sta mettendo in ginocchio la Pinetina. A meno che, fra giochi di risanamento di bilancio e contratti ormai assimilabili a carta straccia, il giochino non fosse già stato previsto di comune accordo fra le due Società all’atto della cessione del camerunense all’Anzhi. Ormai, non ci meraviglieremmo più di nulla.

Qualcuno, forse per meglio far “esplodere” la “notizia”, ha creduto bene di legarla al presunto viaggio di Materazzi in Russia e alle sue pie aspirazioni dirigenziali. Ma qui, anziché di esplosione, bisognerebbe parlare di scoppiatura.

Annunci

11 Risposte to “LE VOCI SU ETO’O RILANCIANO L’AUDIENCE”

  1. Jack90 said

    Le sparano grosse!

  2. Helenio said

    Moratti dice di non saperne nulla, i russi l’hanno presa molto male e hanno reagito duramente. Personalmente non ci credo, mi sembra una cosa difficilmente fattibile.

  3. Luca said

    La solita bufala della pausa campionato.

  4. Piero da Gorgonzola said

    Infatti… se si spacca a chi dicono grazie i russi?

  5. Evinrude said

    Mercenario, resta dove sei!

  6. Lucio il Brasilero said

    Che importanza ha che Eto’o sia venuto a fare shopping in via Montenapoleone? Immagino che non sarà né la prima né l’ultima volta, dato che ha la casa a Milano. E poi, chissà le volte che si sentirà al telefono con Moratti e gli ex-compagni… secondo me, non c’è proprio nulla.

  7. Zebra said

    Eh eh, nerazzurri, cosa non si farebbe per lanciare un nuovo sito! 😉

  8. Onofrio said

    Io dico solo che una volta c’era più serietà. I regolamenti non permettevano questi andirivieni di giocatori. Il calcio ne guadagnava in credibilità. E anche i mass media.

  9. Titty said

    Uno la lancia e gli altri ci campano. Fantastici, i nostri media!

  10. EtOOOOO said

    Oggi contro il Catania ho rimpianto Eto’o

  11. Diossina said

    Fabbrica Inter, potevate “fabbricarne” una migliore!

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: