CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

ETO’O: LETTERA D’ADDIO DI UN MERCENARIO

Posted by ladycalcio su giovedì, agosto 25, 2011

Lo stipendio da nababbo elargitogli da Papà Moratti, evidentemente, non gli bastava più. Quanto al tintinnio del metallo dei trofei, nella scala di valori del calcio è ormai decisamente secondario a quello del denaro.

Samuel Eto’o lascia la squadra Campione del Mondo in carica e le sue certezze per l’irrinunciabile ignoto dell’’FK Anzhi Makhachkala. L’Inter si consola del mancato attaccamento alla maglia da parte del suo bomber facendo “cassa” per sostituirlo con un altro o più mercenari.

Dopo aver disertato la Pinetina e gli ultimi impegni della squadra, il camerunense si congeda esternando il suo ringraziamento tardivo esteso a cuochi, camerieri e giardinieri in una lettera da manuale (pubblicata dal Sito ufficiale nerazzurro) scritta da chissà chi.

Vietato piangergli dietro, con estensione del “divieto” a tutte le categorie di cuori e di età.

Se proprio volete “consolarvi”,  è vero che c’è chi addirittura prende la porta senza un grazie né un saluto.  Avanti il prossimo (mercenario).

Annunci

17 Risposte to “ETO’O: LETTERA D’ADDIO DI UN MERCENARIO”

  1. Fabrizio said

    E vai, mercenario!

  2. Evinrude said

    È già tanto se Eto’o quella lettera l’ha firmata.

  3. Baluba said

    Adesso chi compra Moratti? Eto’o se n’è andato, ci sono voci che debba andarsene anche Sneijder… Presidente, se deve far cassa ce lo dica chiaro che prendiamo le contromisure! Altrimenti, con i soldi di Eto’o, veda di comprare qualche nome da Inter, che sarebbe ora!

  4. El Gamba de Legn said

    Avrebbe fatto meglio a salutare i compagni e i tifosi alla Pinetina anziché scrivere (o farsi scrivere) una lettera dopo che tutti l’avevano criticato 😦

  5. fcoraz said

    Ti sei dimenticata di scrivere che Eto’o ringrazia in particolare il tuo “idolo” Materazzi. Una volta che potevi citare Matrix a proposito, non l’hai fatto… starai mica perdendo colpi?

    • Ladycalcio said

      Tranquillo, amico. I “colpi” – o meglio i “botti” – su Matrix me li riservo per l’autunno (quando le quote dei lettori saranno di nuovo al top) :mrgreen:

  6. Ugo said

    Ah, non se n’è andato per i soldi, eh? Allora ce lo spieghi qual è il motivo …

  7. L'Acchiappasogni said

    Prima è andato via senza dire una parola a nessuno, poi quando l’hanno criticato avrà commissionato una lettera da manuale a chissà chi. Lui non avrebbe neanche saputo da che parte incominciare.
    I giocatori sono talmente ignoranti che non sanno nemmeno scrivere. Del resto lo scritto va a 360 gradi, è palesemente “costruito”, gli mancava solo di salutare i sassi di Appiano.

  8. Pia Nerazzurra said

    Ma come? Ci lasci? Ti volevamo bene. Certo che eri come un italiano, eri uno di noi. Lo so, i giocatori sono professionisti, davanti a un’offerta così chi direbbe di no?
    In bocca al lupo per il futuro, Samuel!

  9. Carlo68 said

    Basta, io non rinnovo più l’abbonamento, mi sento preso in giro.

  10. Michele Zinzoni said

    Può darsi che Eto’non condividesse più il progetto dell’Inter. Del resto Moratti non sta facendo altro che vendere. Vi sembra ancora una squadra dai presupposti vincenti?

  11. Lapidario said

    M E R C E N A R I O

  12. Curvaiolo Inviperito said

    Vai, vai, nessuno ti trattiene!

  13. Carlo da Castelleone said

    Addio, squadra del triplete. Altro che un ciclo finito, l’Inter si sta sfasciando.

  14. bertilla said

    Amici miei se noi tutti fossimo stati al suo posto avremmo fatto la stessa cosa !!!!quindi è inutile criticare !!! Bertilla

  15. Ilario said

    Come si dice dalle mie parti ” i schei fa balare anca l’orso”
    Comunque Forza Inter sempre!!!!! Ilario.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: