CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Intervista a Rai 2: Moratti punisca la spocchia di Materazzi!

Posted by ladycalcio su venerdì, gennaio 14, 2011

Ha ripreso a parlare, facendo rimpiangere quando stava zitto.

Materazzi ha sparato nell’etere le prime “perle” del 2011 ieri sera su Rai 2, al termine di un’Inter-Genoa di Tim Cup disputata al ritmo di amichevole. Berretto modello “soffitta della nonna” 😀 , aria distaccata, occhi sempre bassi: ciò che sin dall’inizio mi colpisce sgradevolmente è che Marco, mentre parla, non guarda in faccia la telecamera, non guarda in faccia i telespettatori.

Paola Ferrari e Giampiero Galeazzi gli danno inspiegabilmente corda su concetti a rovescio.

Galeazzi esordisce complimentoso parlando di un Matrix che “doveva accompagnare il buon Ranocchia al centro del campo” (…) e che “l’ha tenuto per mano”.  Se “bisteccone” ieri fosse stato a San Siro ad osservare la partita a tutto campo – e non seduto in studio -, si sarebbe accorto che è andata esattamente al contrario, secondo il seguente “schema tattico”:  Materazzi ad occupare fisicamente una porzione d’area muovendosi senza palla o … senza avversario 😀 e  Ranocchia, Zanetti, Santon, Cambiasso  & Co a soccorrerlo regolarmente nelle marcature a uomo che da tempo non è più in grado di sostenere.

Anche Paola Ferrari sembra  mancare da San  Siro da un paio d’annetti:  “Questa squadra… tu che ne sei un po’ una delle immagini principali, una bandiera” 😀 …

Sulla mancata espulsione di Ranocchia, Materazzi zoppica nella grammatica e nei concetti: “Io penso che non era fallo né violento e l’altro che si ferma di colpo perché  fa un grande stop e poi Andrea non riesce a fermarsi,  però penso che l’ammonizione sia più che giusta”.

Concordo sull’entità leggera del fallo di Ranocchia. Tuttavia, il 37enne veterano Matrix dimostra di non conoscere ancora il regolamento, che punisce il fallo sull’ultimo uomo lanciato a rete con il rosso.

Materazzi su Leonardo: “Da persona intelligente qual è, ha fatto solo in modo che ci tornasse la voglia e il sorriso di giocare al calcio”.  😯

Galeazzi, inopportuno, gli dà corda: “È una bocciatura per Benitez, allora…

Materazzi: “Mah, io vorrei parlare di chi ce l’ha fatto tornare il sorriso, non di chi ce l’ha tolto”.

Leonardo, persona intelligente,  non vuol  togliere il sorriso a papà Moratti 😉 , suo datore di lavoro e primo tifoso del Marcolino : Materazzi e Ranocchia han fatto benissimo” dice con un fil di voce in conferenza stampa – e per chi reputasse il ruolo di titolare nella Tim Cup un contentino, puntualizza: “non è la cosa di dare un’opportunità a uno (…) si va in campo con la consapevolezza che i giocatori girano. Io sapevo che Ranocchia poteva fare una grande partita, Materazzi… che Santon aveva dato dei segnali (…).

Non gira proprio la grammatica di Materazzi 😀 . Caro Leonardo, urge  che tu gli dia lezioni d’italiano 😯 . Ma trovo confuso anche il concetto espresso. Matrix testualmente: “L’Inter penso  reputo  una squadra che è una macchina da Formula 1 e ci debba essere un pilota. Se tu a una macchina che va a 300 all’ora metti un vigile, penso che ci son troppe regole” (???) .

Che nesso vi sia fra un pilota di Formula 1 e un vigile al volante, non è chiarissimo. Probabilmente, la bassezza è frutto della rabbia e della stizza di Matrix verso Benitez, “reo” di avergli negato il contentino di una manciata di minuti in campo nella Finale Mondiale. Punizione meritatissima,  che ben gli sta, sulla quale tornerò.

Credo piuttosto che l’Inter – definita “macchina da Formula 1”, avrebbe sì bisogno di un vigile che distribuisse qualche multa a chi si permette comportamenti e dichiarazioni come quelli in cui si ostina – VERGOGNOSAMENTE IMPUNITO –Materazzi. Purtroppo,  ho l’impressione che sotto Massimo Moratti le regole non esistano più e che al Marcolino tutto sia “concesso”:  prendere a calci Balotelli, eludere le interviste di Inter Channel, lasciare il campo prima del termine di una finale mondiale, disertare la premiazione (e vedersi non togliere, bensì consegnare la medaglia negli spogliatoi con tanto di foto  con il Presidentissimo sorridente a quaranta denti),  rivolgere quelle parole spocchiose sul proprio allenatore a Malpensa, permettersi  quelle di ieri sera…

Caro Presidente,  stavolta per Materazzi mi aspetto una punizione.  Altrimenti…

LADYCALCIO IMPLACABILE

Leggete il post al link seguente. Non conosco l’autore – di chiara fede nerazzurra – e neppure il lettore Moreno, che invece conosce bene me e pubblicizza online il mio link definendomi “la blogger più implacabile di Materazzi”: 😉

http://www.inter-blog.net/2010/12/20/lo-sceriffo-cheerleader/comment-page-1/#comments

Potere del tam tam online?

 

SUL “CASO MATERAZZI” LEGGI ANCHE: “PERCHE’ NON CREDO PIU’ ALLA SINDROME COMPARTIMENTALE DI MATERAZZI”:

 

https://calcioparole.wordpress.com/2008/11/24/perche-non-credo-piu-alla-sindrome-compartimentale-di-materazzi/

 

Annunci

18 Risposte to “Intervista a Rai 2: Moratti punisca la spocchia di Materazzi!”

  1. giampaolocarboni said

    Condivido dalla prima all’ultima parola..grazie a Dio ho smesso di tifare una società che vende i talenti ventenni per accontentare i m***** trentacinquenni

  2. The Night Rider said

    Come Terence Hill e Bud Spencer: Altrimenti… ci arrabbiamo!!!

  3. Lenticchia di Castelluccio said

    Ma siamo sicuri che fosse lucido il Marcolino?

  4. Rocky Jane said

    Povero Leo, che gatta da pelare dev’essere avere in squadra un Materazzi!

  5. Spiritoso said

    Sgrammaticone! 😀

  6. Nuccia said

    Forse intendeva dire che Benitez imponeva delle regole troppo severe…

  7. Taribo said

    Ehi Lady, stai facendo proseliti… e soprattutto, ti stai facendo un nome!

  8. Lapidario said

    Sempre più penoso.

  9. […] This post was mentioned on Twitter by Monica Morandi, Monica Morandi and Monica Morandi, Monica Morandi. Monica Morandi said: Materazzi: Grammatikfehler im TV-Interview http://bit.ly/dJ9J0l […]

  10. Bordon 1971 said

    Quelli che ha fatto Materazzi sono discorsi sconnessi. Rileggendoli mi è sembrato di tornare ai virgolettati della Gialappa’s sui proclami di Trapattoni. Ma almeno,al di là della forma, le esternazioni del Trap un senso l’avevano…

  11. Caffè Colombia said

    Nonsense!

  12. Dissacrante said

    Piuttosto che punire Materazzi, Moratti si fa un doppio shampoo 😀

  13. MG said

    Materazzi con queste dichiarazioni si squalifica da solo. Sono senza senso, oltre che di una bassezza da far paura. Anche il telespettatore più sprovveduto capirebbe che sono solo frutto di livore personale verso il suo ex-tecnico che non gli ha regalato quei pochi minuti ad Abu Dhabi. Benitez è una persona seria; di Moratti, dopo questi episodi sto perdendo la stima. Un presidente che si rispetti non dovrebbe permettere a un suo giocatore di parlare in quel modo dell’allenatore.

  14. Arcimboldo said

    Chiaro che è Ranocchia che lo prende per mano! Il fatto che da quando è arrivato l’ha già nominato cinquanta volte per far parlare un po’ anche di lui la dice lunga!

  15. Uba Uba said

    Non sento parlare di punizioni…

  16. Voyager said

    Gli brucia di non essere stato in campo nella finale del Mondiale. Tutto qui.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: