CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Auguri, Pelé!

Posted by ladycalcio su sabato, ottobre 23, 2010

Compie oggi 70 anni Edson Arantes do Nascimiento, meglio conosciuto come Pelé.  “Calcio e Parole” non può esimersi dal  fare gli auguri a uno fra i più grandi calciatori di tutti i tempi, nato il 23 ottobre 1940.

3 Coppe Rimet, 1281 goal in 1363 partite e il riconoscimento di “Atleta del Secolo” conferitogli dal CIO nel ’99 sono solo la punta dell’iceberg del ricchissimo palmarès della Perla Nera.

Se ho parlato di “uno dei più grandi” e non del “più grande” è perché non ritengo possibili paragoni fra atleti di epoche troppo lontane fra loro per permettere un confronto.  In questi giorni ho sentito tecnici e opinionisti interrogarsi su chi sia stato il più grande fra Pelé e Maradona . Impossibile dare una risposta a questo interrogativo (che ripropone l’eterna rivalità fra calcio brasiliano e argentino), anche se la maggior parte dei commentatori si schiera a favore del grande Diego.

Faccio tuttavia osservare che, nel ricordo collettivo, tutto o quasi gioca a favore di quest’ultimo:  innanzitutto, i più giovani non possono ricordare Pelé e si esprimono in maniera scontata a favore di Maradona, il ricordo delle cui imprese è comunque più vicino nel tempo e dunque più vivo nella memoria collettiva.  In secondo luogo, Pelé giocava a cavallo degli anni ’50 e ’70, epoca che non proponeva certo il numero di competizioni e di occasioni per mettersi in luce che il calcio moderno ha via via offerto ai suoi protagonisti.  Si pensi che, agli inizi della sua carriera, il campionato brasiliano non esisteva ancora, come addirittura,  purtroppo, non esistono le riprese televisive di tante sua partite.

Comunque sia, senza nulla togliere dal grande Dieguito: AUGURI, O REI!

Annunci

8 Risposte to “Auguri, Pelé!”

  1. Cico said

    Grande Pelé!

  2. N. Piperno said

    No, credo anch’io che Pelé e Maradona non si possano paragonare. Hanno giocato in tempi troppo diversi. Sono state due figure che hanno arricchito il calcio in modi differenti e a cui dobbiamo dire grazie per lo spettacolo che ci hanno offerto. Che necessità c’è di fare sempre confronti?

  3. Lancillotto said

    Auguri a una leggenda del calcio

  4. Pia Nerazzurra said

    Buon compleanno anche da Pia

  5. Don Rodrigo said

    Auguri in ritardo, immenso Pelé!

  6. Jack lo Squartatore said

    Sarebbe come paragonare Nuvolari a Schumacher, anche se qui entrerebbe in ballo anche la tecnologia …

  7. Angelillo said

    Ah, Pelé, che nostalgia e che bei tempi per il calcio! Purtroppo, i più giovani non lo ricordano, come non ricordano tanti bravi giocatori che hanno fatto la storia del calcio italiano e della mia Inter. I ragazzi di oggi esaltano Ronaldo e Adriano, ma il grande Angelillo non l’hanno mai visto giocare neanche in immagini di repertorio e non lo riconoscono nemmeno sulle figurine. E quel che è più triste, si stanno dimenticando anche campioni come Boninsegna, che tante emozioni genuine ci hanno regalato…

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: