CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

TOTTI FA SLITTARE LA FESTA DELL’INTER

Posted by ladycalcio su lunedì, maggio 10, 2010

Che sarebbe stato un pomeriggio di “colpi”, e non soltanto di scena, l’avevo già presagito fuori dallo Stadio Meazza. In leggero ritardo, nel fiondarmi verso i cancelli d’ingresso fra la ressa, mi ero scontrata frontalmente, in piena corsa, con un ragazzone con indosso la maglia nerazzurra numero 23. 😯

No, non era il vero Matrix (buon per me, o piuttosto …  per lui? 😀 ), ma soltanto un suo nerboruto sostenitore.  Quando un siparietto ricalca i casi della vita! 😉

In seguito, per qualche altro arcano disegno, il pomeriggio sportivo dell’Inter era andato di pari passo con le condizioni atmosferiche: per oltre un tempo della partita, iniziata con il sole, era sembrato che il 18° scudo fosse già cucito sulle maglie nerazzurre: l’atmosfera a San Siro già di festa, l’Inter in vantaggio, e poi, a poco più di un quarto d’ora dalla fine, quell’improvviso  rumoreggiare sugli spalti, con 120.000 occhi incollati in spasmodica attesa al tabellone luminoso. I giocatori sul campo capiscono che qualcosa sta succedendo. Arriva la conferma:  Roma-Cagliari 0-1! È un boato, un’emozione, uno sventolio di bandiere nerazzurre.

Per un attimo, gli uomini di Mourinho si disuniscono e si fermano. La distrazione costa loro il terzo goal del Chievo, ma per una volta, il pubblico li perdona. Basta solo non prendere il quarto… D’improvviso, quasi per un presagio, il cielo si fa scuro e si alza un vento freddo. Gelidi, per contro,  sono i “venti” provenienti dalla Capitale: in una decina di minuti, la Roma ribalta il risultato e vince.

San Siro è spazzato da una pioggia che bagna i tifosi e le illusioni di una festa anticipata. Dopo il fischio finale, è il fuggi fuggi generale.

TOTTI:DA PUPONE A FEMMINUCCIA?

Ci risiamo. Prima scalciano, insultano e ne fanno di tutti i colori, poi si presentano angelici con la mogliettina sorridente e i bambolotti in braccio, come se l’ostentato, gettonatissimo  idillio del bravo paparino passasse di diritto un colpo di spugna su qualsiasi malefatta. Scene da pantofolai, che nel calcio non vorremmo mai vedere. Come quella di un capitano pseudogladiatore che davanti a tutto il mondo si mette il dito in bocca come un lattante. Zeru virilità!

Tornando al calcio (che è meglio), la Giustizia Sportiva non si è fatta commuovere dall’Asilo Mariuccia e gli ha rifilato 4 sacrosante giornate di squalifica per il calcione a Balotelli.

MARIOOO! E STAVOLTA LUI “RISPONDE”

A proposito di Balotelli... Dopo Inter-Bologna avevo scritto che Supermario, al termine del riscaldamento, era uscito dal campo a testa bassa, senza degnare della minima attenzione un bimbo che l’acclamava. Stavolta,  nell’analoga occasione, “Balo” ha applaudito e sorriso ai tifosi…

SUPER-COREOGRAFIA. Infine, un complimento alla Curva Nord per la bellissima coreografia di cui è stata protagonista al momento dell’ingresso in campo delle squadre.

Il gran finale è rimandato a Siena, all’ultima di campionato.

Annunci

25 Risposte to “TOTTI FA SLITTARE LA FESTA DELL’INTER”

  1. Beppe said

    Me la sentivo che si sarebbe deciso tutto a Siena….

  2. Kobra91 said

    Sarebbe stato importante andare a Siena già sicuri di aver vinto il campionato. La squadra avrebbe potuto risparmiare moltissime energie fisiche e nervose. Mourinho avrebbe potuto fare un buon turnover e dare respiro agli uomini più importanti. Così invece, sarà uno stillicidio per i giocatori e per i tifosi. Tanto per cambiare.

  3. Evinrude said

    Per poco non prendono il quarto goal. Ci mancava pure quello… immaginate che frittata?

  4. Cicciobombo_77 said

    Ehi Lady, evidentemente scontrandosi con te Matrix si è fatto male ;-)… ieri non correva neanche a frustarlo! Ti sei accorta che quando doveva andare sull’uomo interveniva sempre Cambiasso a raddoppiare la marcatura?

  5. Vernice neroblu said

    Peccato, sembrava fatta. Però dai, niente è perduto… siamo sempre davanti noi e il gioco è nelle nostre mani. Forza Inter!

  6. Xantippo said

    Tre gol presi in casa dal Chievo sono troppi. Va bene che mancavano degli uomini importanti… ma ho visto alcuni errori individuali che mi preoccupano. Persino Samuel non mi è sembrato il solito.
    Che belle le coreografie della Curva!

  7. Stefano del 2° anello blu said

    L’atmosfera era grandiosa e le coreografie quelle delle grandi occasioni. Sono state sensazioni bellissime anche senza la festa finale. Mi sono emozionato tantissimo. La festa è solo rimandata.

  8. Core de Roma said

    È la rivincita del Pupone, il Capitano non si discute, si accetta così com’è! Forza Francesco, forza Roma!

    • ladycalcio said

      Se consideri indiscutbile e da prendere a scatola chiusa un capitano che sputa, scalcia, insulta e si comporta come ha fatto troppe volte Totti sul campo, ti squalifichi da solo. Non credi?

  9. Di rotta su San Siro said

    Grandi emozioni lo stesso.

  10. Sandrino55 said

    Abbiamo dormito per alcuni tratti della partita, prendendo addirittura 3 gol in casa nostra. Attenti ragazzi, dai, le distrazioni adesso possono costare carissime!

  11. Luisito27 said

    L’Inter aveva delle assenze pesanti che l’hanno condizionata. Adesso l’importante è mantenere i nervi saldi a Siena e recuperare al 100 % Lucio e Sneijder per la finale di Madrid. La finale… un sogno!

  12. Pepe said

    Francescuccio, vuoi anche il biberon? Ah ah ah 😀

  13. Aspex said

    Che docce si fanno a San Siro quando piove!

  14. Dissacrante said

    LADYYYYY!!!! Scommetto che a farsi male è stato il giovanottone !!!! 🙂

  15. Baghera said

    Ah, bello, vedo che hai aggiunto lo striscione della Curva Nord a Totti!

  16. Pico said

    Di Balotelli non sarei così sicuro, difficile che con il carattere che ha si sia improvviaamente ravveduto.

  17. Canario said

    Attenzione a domenica, tira un’aria strana…

  18. Pierino said

    Sono scandalizzato da come è stato montato questo finale di campionato, con quei toni accesi e l’atmosfera da guerra. È ancora calcio? Rimpiango i bei tempi in cui vigeva il motto “vinca il migliore”.

  19. Anima Nerazzurra said

    CI SIAMOOOOOO!!!! FORZA FORZA FORZA RAGAZZIIIIIII !!!!!

  20. Silvia said

    Ciao a tutti. Ho visto le vostre coreografie e sopratutto il vostro striscione di milito che è molto bello. Io sono una tifosa di pallavolo e vorrei realizzare uno striscione simile a quello di milito potreste darmi un aiuto per favore visto che non so proprio da dove cominciare?? Grazie in anticipo e sempre forza Inter!

    • Ladycalcio said

      Cara Silvia,

      Questo è un semplice blog di calcio, con articoli di opinione e servici fotografici realizzati da me e dai miei collaboratori cogliendo spunti dentro e fuori gli stadi (ricordo di aver fotografato personalmente i ragazzi con lo striscione di Milito fuori da San Siro, mentre si mettevano in posa per farsi immortalare da me e da altri). Propongo spesso coreografie e immagini di tifo, ma non realizzo striscioni, né mi trovo all’interno dei gruppi organizzati. Mi limito a pubblicare foto di materiale altrui, e pertanto, non sono in grado di fornirti consigli pratici .. Ti suggerisco tuttavia di rivolgerti alla Curva Nord Milano, i cui fedelissimi sono dei veri specialisti in materia. L’email è la seguente: info@curvanordmilano.net. Oppure, puoi scrivere alla CN69 direttamente dal Sito: http://www.curvanordmilano.net.
      Ciao e …fammi sapere cosa sei riusicita a creare!

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: