CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

MATRIX CENSURA PIERCARLO

Posted by ladycalcio su martedì, aprile 27, 2010

Gli hanno augurato il cancro, la morte, l’inferno 😯 . Evidentemente, Ladycalcio gli fa più paura del cancro, della morte e dell’inferno 😯 . Mi riferisco al famoso post “MERCI BEAUCOUP MONSIEUR”, pubblicato qualche settimana  fa da Materazzi sul suo blog in risposta alla nota dichiarazione di Zidane a El Pais: piuttosto morire, ma chiedere scusa a Materazzi, mai 😦 .

La “controprovocazione” era fruttata a Matrix più di 47.000 entrate 😯 e oltre 2000 “commenti”: in massima parte, insulti irripetibili a lui, alla sua famiglia e alla madre defunta, che “il nostro” aveva disinvoltamente pubblicato come acqua fresca. Non era stato così per un’innocua domanda che Piercarlo, da poco lettore di “Calcio e Parole”, gli aveva rivolto in merito ai miei scritti: “Marco, ma è vero quello che scrive su di te il blog Calcio e Parole? Davvero ti sei comportato così male con Ladycalcio? Se è così, hai perso un tifoso!” 😦

Il tifoso Marco deve averlo perso 😦 , se è vero che, già spiacevolmente sorpreso dai retroscena da me sviscerati, questi si era premunito documentando fotograficamente la sua domanda online ;-). Vistosi censurato, mi aveva inviato le foto.

Complimenti a Piercarlo, con il quale mi scuso per la pubblicazione un po’ tardiva. L’attualità incalzava, ma d’altro canto, il tempo trascorso mi ha fornito altre conferme sull’andazzo del “Caso Materazzi”.

Che dire innanzitutto ad “astutillo” Matrix? Bravo Marco, sette più! 😉

LA MAMMA DEFUNTA IN UN IMMONDEZZAIO MULTILINGUE

Rispondendo alla provocazione di Zidane, Materazzi ha perso a mio avviso l’ennesima occasione della sua vita di tacere, oltre che di dimostrarsi persona coerente.  È un argomento molto delicato, ma come conciliare l’immagine del ragazzo segnato dalla perdita della madre, che si blocca quando parla di lei, che la cerca dal campo alzando lo sguardo al Cielo e che durante le partite ribolle per quell’odioso, insopportabile insulto che l’accompagna ad ogni trasferta… con quel lasciare immersa la persona più cara – davanti a tutto il mondo – nell’immondezzaio multilingue di imprecazioni triviali, maledizioni e offese all’onore e alla moralità (dirette non solo a Matrix, ma anche a lei), comparso sul suo blog?

Cosa voleva dimostrare Materazzi pubblicando quell’accozzaglia di insulti e volgarità? Forse, nella sua testa, l’infimo livello dei francesi e dei sostenitori di Zidane, per tacciarli come i cattivoni della compagnia? Conosciamo bene il tenore dei commenti in Internet: quelle ingiurie non rappresentano né la Francia, né i simpatizzanti di Zidane, ma semmai, la fogna della Francia e il fanatismo estremo, a cui Matrix non ha fatto che concedere soddisfazione e terreno fertile. Basta dare un’occhiata online per accorgersi che, parimenti, esiste un’analoga fogna dell’Italia e della trivialità nostrana (lo stesso dicasi per gli altri Paesi).

E allora, cos’ha dimostrato Matrix? Innanzitutto, un gran cattivo gusto. A mio avviso, anche una grande mancanza di rispetto per la mamma, oltre che per i lettori, messi a confronto con la feccia della Rete.

E se è vero che il titolare di un sito è libero di pubblicare integralmente gli insulti indirizzati a lui personalmente dai lettori, ritengo che, per decoro e per rispetto, non si dovrebbe permettere a nessuno di insultare il nome dei morti. Mi è difficile credere che la madre di Marco avrebbe approvato l’idea, che da parte mia considero vergognosa.

Un’altra prerogativa della Rete è che, venendo linkata, ripresa e moltiplicata, la spazzatura pubblicatavi rimane a perpetua memoria, spesso senza rispetto per la verità e per l’etica. E neppure per i defunti. La mamma di Marco, da queste crudeltà non può più difendersi…

Con tutto ciò, a meritare la censura è stata la domanda di Piercarlo 😯 . Marco è una contraddizione vivente.

LE ALTRE INCONGRUENZE… DOVE ERAVAMO RIMASTI?

La tattica dell’impalcatura 😯

Continuo a notare stranezze: elogi e aspettative “esagerati”, “tagli” da premiata sartoria, ecc .

A Londra, per la conferenza stampa della vigilia del big match Chelsea-Inter, il buon samaritano Mourinho si porta appresso Materazzi :D, destinato inesorabilmente alla panchina. No comment.

Per non parlare di quante volte, nelle (im)probabili formazioni della vigilia, il foglio rosa lo schiera “d’ufficio” titolare … 😀

Dà una mano al ragazzo dagli occhi tristi anche Roby Scarpini, elevandolo a difensore ideale per fermare Drogba 😀 😀 😀 . Coadiuva l’operazione tiramisu il Sito Ufficiale di FC Internazionale, che per meglio convincerci che Matrix sia allegro, ci presenta a ripetizione foto e didascalie con “il sorriso di Materazzi” 😀 , che il diretto interessato si affretta a sfoderare alle telecamere quando lo inquadrano sul campo, salvo scansarsi dal loro occhio quando scende dal pullman della squadra o nel tunnel degli spogliatoi, facendosi poi pizzicare in panchina con la faccia scura. 😦

Non sto scherzando:  quando Marco viene inquadrato mentre sorride, metto la mano davanti al teleschermo e gli copro naso e bocca , lasciando scoperti soltanto gli occhi. Ebbene: noto che rimangono sempre tristi anche quando ride…

Lo stretching

Avevo auspicato più stretching da parte dei giocatori dell’Inter? Il 17 aprile, per magia, ecco materializzarsi in bella mostra tutti i nerazzurri – o quasi – sul Sito ufficiale, con tanto di ripetitive didascalie a ribadire il concetto d’allungamento (del brodo 😀 ): Rui Faria guida lo stretching – Esercizi di stretching, Eto’o – Esercizi di stretching, Walter Samuel –  Esercizi di stretching: Lucio e Thiago Motta – Esercizi di stretching: Esteban Cambiasso – Esercizi di stretching: Zanetti ed Etoo – Esercizi di stretching: Maicon – Esercizi di stretching: Diego Milito – Esercizi di stretching, Dejan Stankovic – Esercizi di stretching, Goran Pandev – Esercizi di stretching, Cambiasso e Milito…

Per Giove, manca il re dello stretching 😯 ! O  volete dire che le performances di MarcOne non siano altrettanto da vetrina 😦 ?

Marco, te lo dice anche Ladycalcio che devi curare di più l’allungamento!” 😀 😀 😀 ,  mi diverto a immaginare che gli abbia detto qualcuno dello staff nerazzurro…  ed ecco che, per dimostrarmi tutta la sua buona volontà, durante il riscaldamento del pre-partita a San Siro Matrix ha realmente eseguito esercizi di allungamento supplementari personalizzati 😉 😯 ! Quando nello stretching del quadricipite femorale riuscirà finalmente a toccare il gluteo con il tallone, mi aspetto che la relativa foto-premio compaia sulla homepage di inter.it! 😉

È una richiesta impossibile? 8)

Segreti di Pulcinella 🙂

In campo, tutti i nerazzurri parlano ormai con la mano sulla bocca 😯 . Un ordine di Mourinho? Ho inoltre notato che, in occasione delle rassegne stampa, qualcuno, restringendo il campo della telecamera, nasconde le brutte pagelle di Marco 😀. È avvenuto anche domenica scorsa, quando, dopo Inter-Atalanta, il Corriere dello Sport gli aveva affibbiato un 4 e mezzo 😦 , il voto più basso fra i nerazzurri :-(. Leggiamo il giudizio “oscurato”: “Materazzi 4,5 😦 – Sbaglia in modo pe­sante sul gol di Tiribocchi, sba­glia insieme a Chivu sul successivo col­po di testa dell’atalantino, commette un fallo da giallo pieno su Ferreira Pinto (Orsato lo grazia), più altri errori sparsi”. Ahimè, sacrosante verità.

QUANDO L’ALLIEVO SUPERA IL MAESTRO

Materazzi non era stato definito il tutor di Balotelli?

Le affermazioni di Ibrahimovic e Raiola, secondo cui Materazzi avrebbe affrontato fisicamente Balotelli nel tunnel degli spogliatoi dopo Inter-Barcellona (secondo il procuratore di Supermario, Matrix avrebbe preso a calci il compagno 😯 ), non hanno finora trovato smentita alcuna né da parte della Società nerazzurra, né da parte dello stesso giocatore 😦 . Giusta l’osservazione di Mario Sconcerti, che a Sky Sport 24 ha affermato che, secondo il diritto del lavoro, prendere a calci un collega può comportare il licenziamento 😯 . Sconcerti ha aggiunto che, se il fatto si fosse effettivamente verificato, Materazzi dovrebbe rispondere al collega e all’Inter del suo comportamento, a prescindere da quello di Mario.

Dal canto suo, FC Internazionale continua a tacere sull’episodio 😦 . Mi domando: tacendo, la Società non avalla forse la tesi di Ibra e Raiola? Delle due l’una: se questa non corrisponde a verità, avrebbe già dovuto essere premura dell’Inter smentirla; se invece il fatto è reale, la Società non dovrebbe forse prendere provvedimenti nei confronti del suo dipendente, Sig. Marco Materazzi – e, per trasparenza, fare chiarezza in merito di fronte all’opinione pubblica? Finora, su questo punto si è bellamente glissato 😦 .  Ladycalcio non glissa e ripropone una vecchia domanda: per Matrix valgono regole diverse?

Il tutor ha fallito anche…

… con Davide Santon, il baby che dopo le traversie successive all’intervento al menisco dello scorso novembre, ha dovuto essere rioperato al ginocchio (a proposito:  dell’intervento è stato regolarmente riportato dove e da chi è stato eseguito e persino quanto è durato… proprio come nel caso di Materazzi! 😉). Qui, il tutor ha mancato di trasmettergli un insegnamento vitale per la salute e per la carriera: non gli ha detto che per ritornare in campo indenni dopo 8 giorni da un intervento al menisco, basta mettere tanto ghiaccio 😯 !

(continua…)

LEGGI I PRECEDENTI AL SEGUENTE LINK:

https://calcioparole.wordpress.com/2008/11/24/perche-non-credo-piu-alla-sindrome-compartimentale-di-materazzi/

Annunci

33 Risposte to “MATRIX CENSURA PIERCARLO”

  1. Alligator said

    Per chi ancora avesse avuto dei dubbi, questo è Materazzi.

  2. The Night Rider said

    Cosa voleva dimostrare? Che non cambia mai!

  3. Jack lo Squartatore said

    Bravo Piercarlo, grazie a te l’abbiamo sbugiardato un altra volta questo “signore”, re delle belle parole! I commenti a quel post li avevo già in parte letti, poi avevo lasciato perdere perché mi facevano schifo.

  4. Pepe said

    Che fai Marcuzzo, nascondi la brutta pagella? 😀

  5. Daniele said

    Quegli oltraggi luridi a una mamma defunta pubblicati online mi fanno venire talmente il voltastomaco, che non mi esprimo neanche sul resto.

  6. Bordon 1971 said

    Questo ragazzo sta rotolando giù per la china, e purtroppo, non soltanto come calciatore. Nell’Inter è ormai l’ultima scelta, l’aereo per il Sudafrica è già decollato e la carriera volge al termine nel più completo grigiore. Matrix sente mancargli il palcoscenico e chissà cosa non farebbe pur di far parlare di sé… Purtroppo, estremi come la pubblicazione di quei commenti indecenti denotano che oltre il fisico, non c’è più neanche la testa.

  7. Saverio 75 said

    Io mi meraviglio che vi meravigliate ancora di Materazzi…

  8. Lapidario said

    Non “grande”: “sommo”!

  9. Yuri said

    Per quanto concerne gli insulti alla mamma, sono d’accordo che sia innanzitutto una questione di rispetto. Più in generale, il filtro dei messaggi triviali sui siti e sui blog è un fatto di decoro. Dal livello dei commenti si arguisce quello dei rispettivi titolari. Dopo la felpa “Noi siamo noi” e la rivisitazione del Nabucco da Checco Zalone, Materazzi si è riconfermato sui suoi valori.

  10. Che Vergogna said

    Penso di aver già detto tutto con il mio nickname.

  11. Angelillo said

    Al di là del raccapriccio per l’indecenza del frasario, è chiaro che in questo ragazzo c’è qualcosa che non va. Anziché nascondergli i brutti voti sui giornali o gli esercizi di stretching mal riusciti, sarebbe meglio capire che cosa e cercare di ovviarvi con provvedimenti seri. I palliativi sono inutili, se non dannosi. Le aspettative “gonfiate” attirano ancor di più l’attenzione sui suoi problemi. Le facciate gli crollano addosso ad una ad una.

    Non so che cosa Marco intendesse dimostrare dando via libera alla feccia delle Rete, ma sono certo che egli ami davvero con tutto il cuore sua madre e che il dolore per la sua prematura scomparsa non abbia smesso di perseguitarlo. La mamma, da dov’è, riuscirà forse a leggere nella sua testa e capire il perché di un atteggiamento che a noi sembra assurdo. Spero che riuscirà anche ad aiutarlo. Più leggo i tuoi articoli, infatti, più mi convinco che Marco abbia soprattutto bisogno di aiuto.

  12. Flipper said

    Piercarlo sarà l’unico censurato? A questo punto il dubbio è legittimo. Che coda di paglia!

  13. Titano2000 said

    Certe espressioni non le ho lette neanche nelle latrine della caserma.

  14. Arcimboldo said

    I messaggi a cui fai riferimento sono penosi e si commentano da soli. Il resto va da sé. Ormai fa pena anche Materazzi, con tutte le sue impalcature di sostegno il continuo giocare a nascondino. Ormai mi dà l’idea che se lo portino dietro di bellezza, che lo facciano giocare ogni tanto per dargli il contentino, che tutto in lui e attorno a lui sia finto.
    Temo che l’unico fatto vero siano i calci a Balotelli, che chiaramente non spettava a lui affibbiare bensì (in senso figurato) alla Società.

  15. Nuccia said

    Ma come? Stai male a sentire quell’insulto allo stadio e lasci quelle infamie sul tuo blog?
    No Marco, questa volta sei indifendibile.

  16. Alpha89 said

    È tutto da compatimento.

  17. Diossina said

    D’ora in avanti, sull’argomento mamma, Materazzi abbia il buon gusto di risparmiarci le sceneggiate preparate da Bonolis e i capitoli da libro cuore!

  18. Di rotta su San Siro said

    È proprio solo Balotelli da prendere a calci?

  19. Sandrino55 said

    Mi sorprendono quei commenti così “grassi”, ma ancor di più ciò che ho letto sulla sindrome compartimentale al link in calce all’articolo.
    Quello che mi sento di dirti da lettore nuovo fiammante (ti ho scoperta solo oggi, nel navigare alla ricerca di notizie e commenti sulla semifinale di Champions dell’Inter) è che mi dispiace moltissimo per come sei stata trattata.
    Non te la prendere, hai visto che livello dimostrano di avere certi personaggi pieni di sé. A proposito, complimenti per il blog. È scritto benissimo e ricco di contenuti. Soprattutto è pulito nel linguaggio, tuo e di chi commenta. Una qualità rara al giorno d’oggi in Internet!

    Continuerò a leggerti e mi rifarò vivo!

    Ciao a tutti da Sandrino55, grande tifoso del “baffo” Mazzola (bei tempi!)

  20. Lucrezia said

    Secondo me Materazzi avrebbe dovuto ignorare completamente Zidane e le sue provocazioni. Così ha fatto ancor peggio di lui. Sembrano due bambini dell’asilo!

    PS vergogna lasciare gli insulti rivolti alla mamma!!!!

  21. Lancillotto said

    Grande uomo, gran signore, grande esempio per i suoi figli! Proprio lui che dice di aver ricevuto da sua madre i migliori principi pubblica tutte quelle sconcerie? Immagino come sarà contenta la mamma del bel risultato!

  22. Milan Milan sempre con te said

    Secondo voi, chi accetta di pubblicare quel bestiario è migliore di chi lo scrive?

  23. Lenticchia di Castelluccio said

    A proposito di scuse… si guardi lui e si faccia un bell’esame di coscienza su come si è comportato con te!

  24. Helenio said

    Poveretti i giornalisti di Inter Channel. E dire che sono proprio bravi. Ma continuando con quest’andazzo diventeranno pazzi per Materazzi … non proprio nel senso del tifo.

  25. David rossonero said

    W PIERCARLO!

  26. Spiritoso said

    Materazzi è il contrario di Mike Bongiorno quando reclamizzava la Grappa Bocchino:

    SEMPRE PIU’ IN BASSO!!!!!

  27. Lothar said

    Scusate tanto, ma del frasario che Materazzi ha avallato non mi meraviglio proprio per niente. Né mi meraviglio di come fa stretching o di come viene tenuto in piedi con escamotages giornalistici tragicomici (comici per come vengono confezionati, tragici perché – lo temo anch’io -, hanno tutta l’aria di nascondere qualche serio problema).
    L’ultima bella immagine che dimostra come “il nostro” sia arrivato è quella mostrata oggi dalla TV: la discesa dall’aereo tenendo in braccio “la bella bambolotta”, pardon, la figlia. Un Ex-guerriero, un perfetto pantofolaio..

  28. Piercarlo said

    GRAZIE MILLE LADYCALCIO DELL’ATTENZIONE E DELLO SPAZIO CHE MI HAI DEDICATO. GRAZIE ANCHE A TUTTI GLI AMICI CHE HANNO SCRITTO. UN SALUTO AFFETTUOSO A TUTTI DA

    PIERCARLO

  29. Pocho said

    Ormai l’hanno mollato anche i difensori d’ufficio…. chi ci mette più la faccia?

  30. Asterix said

    Gli occhi tristi con tutto quello che ha?

  31. Sirio said

    Voleva dimostrare di essere il solito Materazzi, che non è mai capace di tenere la bocca chiusa….

  32. Zebra said

    AHHHHHHHH!!!! BECCATO SUL FATTO, MATERAZZI!!!!!
    PUBBLICHI SOLO QUELLO CHE TI FA COMODO EH, GRANDE UOMO?

  33. Fabiola said

    Marco, come ti trovo brutto con quello scalfo!

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: