CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

MOURINHO AL REAL MADRID: AL 100 %!

Posted by ladycalcio su domenica, maggio 24, 2009

Post scriptum del 26 maggio 2009: Ladycalcio non cambia idea su Mourinho. Nonostante la notizia del prolungamento del suo contratto fino al 2013, diramata ieri sera,  rimane convinta che il tecnico sia destinato a lasciare molto presto l’Inter. Vi meravgliereste forse dell’ennesimo pasticcio in casa nerazzurra?

Per mia fortuna, non sono fra la schiera di giornalisti costretti a pendere settimanalmente dalle labbra di José Mourinho e a subirsi  le sue lune e i suoi numeri ad ogni conferenza stampa.

Il mister va o sta? Come sempre, tutti lì a fargli domande in religiosa sottomissione, in rigoroso ordine gerarchico, con fantozziano servilismo: sorriso supplichevole per ingraziarselo, formulazione soft del quesito  per non inchiodarsi contro il fatidico “non rispondo”. Stuzzicarlo ? Sì, ma non troppo. Meglio aggirare le domande, approfondirle pian piano prendendole alla larga (magari “alleandosi” con i colleghi), scavare nei suoi sguardi e tentare di interpretarne l’espressione del viso mentre lui ti fissa sornione, consapevole di aver ai suoi piedi una platea pronta a nutrirsi di ogni parola che esce dalla sua bocca: la bocca dello Special One.

E la carta stampata? Fiumi d’inchiostro, congetture, frenetico tam tam fra colleghi, linea diretta con  le conoscenze in terra di Spagna per  rincorrere anche la più insignificante voce.

Ladycalcio la risposta ce l’ha già, sicura: Mourinho lascerà presto l’Inter al 100 %. Anche se dopo la gara di oggi dovesse dichiarare il contrario.  Allettato dalla “tentasione spagnola, è in procinto di piantare baracca e burattini. Non dopo aver impostato la campagna acquisti, predisposto il rivoluzionamento dei campi di Appiano, dirottato il raduno di preparazione estiva negli USA, coniato slogan da maglietta e conquistato il cuore dei tifosi, che domenica scorsa a San Siro avevano esposto degli striscioni con scritto “ti amiamo”.

Pivella tiraschiaffi – sbotterà qualcuno -, da che fonte avresti avuto la “dritta”? Via, non dovrò dirvi proprio tutto…

Vi dispiace?  Vi lascio lo 0,01 % d’illusione che Mou rimanga all’Inter.

44 Risposte to “MOURINHO AL REAL MADRID: AL 100 %!”

  1. Alpha89 said

    Lady, questa però poi ce la devi spiegare…

  2. Valerio said

    Nooooooo…. ma come?????????

  3. Evinrude said

    Ehi Lady, cos’è questa storia?

  4. Sebastiano said

    Stadio online dice che Mou ha prolungato il contratto con l’Inter fino al 2012, senza clausola liberatoria.

  5. Specialissima said

    Mou rimani non te ne andare noi tifosi (e tifose) ti vogliamo bene come sei resta in nerazzurro e fai grande l’Inter!!!!!

  6. Sandro da Vigevano said

    Possibile che tutte le volte che l’Inter ha da festeggiare scoppia una grana? Non si fa in tempo a godere di una vittoria che subito nasce un grattacapo. Chi ha messo in giro queste voci proprio adesso vorrei proprio sapere?

  7. L'Inter nel cuore said

    Ho letto tutte le news su Internet e le tendenze sono discordanti. Direi anzi opposte. I giornali spagnoli dicono che Mou lascerà l’Inter, le fonti italiane parlano di un nuovo contratto in nerazzurro a cui mancherebbe solo la formalità della firma. Chi avrà ragione?

  8. Rino said

    Oggi ho seguito l’intervista a Mourinho su Sky. Aveva una faccia stravolta. Non ha negato del tutto le voci spagnole. Allora devo pensare che ci sia del vero? Se non c’è niente perché non dice chiaramente che resta all’Inter come hanno fatto Muntari o Maicon mettendo fine a tutte le chiacchiere?

  9. Angelillo said

    Se fosse vero quello che dici sarebbe uno scandalo. Mourinho all’Inter guadagna 9 milioni di euro all’anno e ha nelle sue mani la responsabilità di costruire una compagine di livello europeo. La società ha impostato dei piani a lungo termine su di lui. Con che faccia adesso prende la porta e se ne va?

  10. Mancio90 said

    Sono un manciniano convinto e non ho mai visto di buon occhio l’ingaggio di Mourinho. Sarebbe stato molto meglio continuare con il Mancio invece di andare a prendere un pallone gonfiato come quello che siede adesso sulla nostra panchina. Se ciò che hai scritto si avvererà, Moratti dovrà prendersi la responsabilità dei suoi errori davanti a tutti i tifosi, possibilmente togliendosi di mezzo lui per primo, dato che di guai credo che ne abbia combinati già abbastanza.

  11. Tapioca said

    Si può sapere cosa significa tentazione? Mourinho è sotto contratto con l’Inter e a lui è stata affidata la ricostruzione della squadra con l’obiettivo Champions. Stiamo scherzando?

  12. El Gamba de Legn said

    Mi spiacerebbe per l’Inter ma a Moratti starebbe benissimo solo per come ha trattato Mancini. Chissà il Mancio come se la sta già ridendo.

  13. Primitive said

    Che vada o stia, solo il fatto che si sia creata questa situazione è una vergogna e una mancanza di serietà.

  14. Guglielmo said

    Meno male che l’hai detto tu che è un post da tiraschiaffi eh eh.. scusa se mi sono permesso lady….

  15. The Night Rider said

    Secondo me c’è del vero e Moratti ha di che preoccuparsi. Sono anch’io dell’idea che Mourinho se ne andrà.

  16. Rocco said

    Se se ne va è un buffone mercenario.

  17. Bordon 1971 said

    L’atteggiamento di Mourinho durante le conferenze stampa mi ha sempre dato fastidio. Tu l’hai descritto molto bene: sembra un boss e i giornalisti sono proprio “in religiosa sottomissione”. Però credo che non dovresti farne una colpa a loro, perché è gente che è lì per lavorare mandata dai rispettivi giornali.

    • ladycalcio said

      Infatti non ne faccio una “colpa” ai giornalisti, bensì a Mourinho e alla Società Inter, che gli permette certi comportamenti nei confronti di chi, per lavorare, è costretto a pendere dalle sue labbra e a sorbirsi le sue lune e i suoi numeri.

  18. Nina said

    Con tutto il rispetto e senza volerti togliere nulla, come fai ad avere proprio tu una notizia così sicura che nessun altro ha? Non è che stai bluffando, forse?

  19. Toni said

    Se Mou se ne va davvero Moratti si tira addosso le prese in giro di tutt’Italia finché campa.

  20. Caffè Colombia said

    Mourinho sta prendendo in giro tutti. Cos’è la storia della percentuale, che 0,01 % è uguale a 51 % e tutte le altre balle che sta raccontando? Si può ancora prendere sul serio una persona così?

  21. Paoletta said

    Non credo che Mou abbia intenzione di andarsene. Secondo me è tutto un gioco di qualcuno all’esterno per destabilizzare l’Inter in un momento delicato di rilancio.

  22. Interista Pentito said

    INTER…. DUE CASINI AL GIORNO… QUANDO NON CE NE SONO TRE!

  23. Zebra said

    Interisti chi prendete se se ne va davvero? Ancelotti il rossonero? Oppure zio Ranieri il gobbo? Spalletti che fino a ieri vi ha lanciato frecciate? Come mi diverto raga come mi diverto adesso

  24. Mary said

    Tradirebbe così tutti i tifosi?

  25. Dinho said

    Impertinente il Mou e forse difficile da reggere anche per la dirigenza interista.

  26. forzaneroblu said

    Magari fosse stato vero quello che hai scritto…purtroppo (per me) è andata diversamente: io lo avrei cacciato e preso al suo posto Zenga, Blanc o (perchè no?!) Simeone.
    Comunque nonostante Mourinho l’Inter riuscirà a vincere anche il prossimo anno.

  27. Rudi said

    Io l’avrei mandato via. Ma capisco Moratti, che per ora se lo tiene.
    In un calcio in cui conta solo vincere, finché vince Mou è il Numero Uno.
    Poi usciranno i Makelele nerazzurri.

  28. Miriana said

    Moratti ha fatto un altro dei suoi pasticci che può costargli caro. Ancora una volta ha dimostrato di non sapersi imporre e Mourinho ne ha approfittato per spillargli degli altri soldi. Come se prima ne prendesse pochi. Una vergogna.

  29. M.G said

    Non riesco a chiarirmi le idee. Non si capisce cos’abbia spinto Moratti a cambiare idea in poche ore e a farlo passare dall’arrabiatura del tardo pomeriggio al rinnovo a tarallucci e vino in serata. Gatta ci cova.

  30. Massimo said

    Moratti non s’è mai arrabbiato, ascoltate l’intervista, i giornalisti hanno riportato le dichiarazioni del presidente come al solito: come hanno voluto. Non riesco a capire tutte queste critiche a MM, che senza calciopoli chissà quanto avrebbe vinto. Tanto meno quelle a Mourinho, un allenatore che per dialettica e intelligenza è almeno un gradino (per non dire un’intera scala) sopra tutti gli italiani. Per quanto riguarda le sue abilità tecniche, vi ricordo che ha ereditato una squadra non sua (forte certamente), ma gli va riconosciuta l’intelligenza tattica di aver saputo rinunciare al suo modulo (433), per andare incontro alla squadra (442). Quanti altri allenatori conoscete che abbiano l’umiltà di rinunciare al proprio credo calcistico? Ciao a tutti e fora Inter. Sempre.

    • ladycalcio said

      Moratti, soltanto poche ore prima del rinnovo, era scurissimo in volto e si è rifiutato di parlare con i giornalisti. Cedendo al “ricatto” di Mourinho (che per me rimane un allenatore sopravvalutato, autore di errori e ostinazioni tecnico-tattiche che hanno portato ad un’involuzione del gioco dell’Inter), ha dato un pessimo esempio di gestione societaria, creando un pericoloso precedente. Non mi pare nemmeno che Mou abbia rinunciato al suo modulo offensivo,pur senza avere gli uomini adatti per sostenerlo.

      • Massimo said

        Non so se prima di rilasciare le dichiarazioni, Moratti fosse scuro in viso. Sicuramente quando ha parlato il suo tono era tranquillo e disteso ma, certi giornalisti gli hanno attribuito quello che hanno voluto, ma questa non è una novità. Mourinho ha gestito Mario in un momento di crisi che altri chissà che avrebbero combinato, ha quasi recuperato Adriano (chi ci contava più?) e se Ibra rimane sarà solo merito suo (non dimentichiamo l’idillio tra il Mancio e lo svedese). Le partite in cui ha rinunciato al tridente sono state parecchie, non le ho contate, ma non s’è mai tirato indietro ogniqualvolta si fosse reso necessario schierare 1l 4312 di Mancini o un più adattato 4321. Un bagno d’umiltà simile non è da tutti, non a certi livelli e sicuramente non in Italia. Per quanto riguarda Moratti dico semplicemente una cosa che non si può criticare, qualunque cosa faccia. Quello che ha dato e continua a dare all’Inter è immenso.

  31. Djorkaeff80 said

    Salve,

    Prima volta che capito su questo sito (diario? blog?). Premetto che non ho mai sentito parlare di lei fino a stamattina. Vorrei solo farle una domanda, se le è gradito.

    Mourinho e la Società Inter hanno ufficializzato il rinnovo del contratto proprio l’altro giorno. Sulla base di cosa, dunque, lei afferma che andrà sicuramente via? Scrive “Non dovrò dirvi proprio tutto…”. Ma anche sì, direi. Se sa qualcosa, dica pure, gli interisti ormai sono rotti a qualsiasi esperienza🙂 In ogni caso, com’è che solo lei esplicita questo suo dubbio, ed su altri blog/siti/giornali (dove dovrebbe esserci gente informata quanto lei) non se ne parla?

    Grazie,
    Saluti

    • ladycalcio said

      Caro Djorkaeff80,

      Innanzitutto, benvenuto sul blog d’opinione Calcio e Parole!
      Che l’Inter abbia appena ufficializzato il rinnovo del contratto con Mourinho, dice tutto e niente. Basti ripensare al caso Mancini…
      Sono la sola ad esplicitare dei dubbi sul prosieguo del rapporto in mezzo a tanti esimi “colleghi” molto più blasonati di me? Può essere, come del resto fui la sola a prevedere una vittoria del Milan nella Champions ’07 viziata da “qualche episodio controverso sul campo o dall’ennesimo colpo gobbo del destino”. Fui anche la sola a sostenere che quella coppa non fosse meritata e ciò mi valse la censura del relativo articolo e il “rosso secco” dal Sito ufficiale di Fulvio Collovati, per cui lavoravo. Sono stata anche la sola a dubitare della sindrome compartimentale di Materazzi, con un’analisi tecnica che non trova riscontro altrove. Legga il tutto, rispettivamente alle voci “La vergogna della censura” e “Palloni sgonfiati” e conoscerà meglio il blog. E mi perdoni se, per non dare un vantaggio alla cricca dei “prostituiti intellettuali”, non cito le mie fonti di informazione. Dopo di che, chi vivrà vedrà.
      Buona lettura!

  32. ladycalcio said

    A Massimo:

    A mio avviso, tutto si può attribuire a Mourinho fuorché la virtù dell’umiltà (basti vedere i suoi atteggiamenti da primadonna e le sue pretese di voler avere carta bianca in tutti gli ambiti). Né mi pare che Mou, pur con tutta la sua buona volontà, sia riuscito a recuperare Adriano (che ho sempre ritenuto irrecuperabile). È vero che il mister ha valorizzato nuove individualità (come Balotelli e Santon), ma è anche vero che ha letteralmente affossato altri giocatori (Cruz, Crespo, ecc.). Per molte ragioni non mi convince come tecnico, né mi convincono i suoi metodi e il suo gioco.
    D’accordissimo sul fatto che Moratti si prodighi per l’Inter e che riceva troppe critiche immeritate, ma temo che questa volta, riconfermando Mourinho, si sia tirato la zappa sui piedi.

    • Massimo said

      Adriano è una causa persa, sono d’accordo, io infatti avevo scritto quasi recuperato, oltre che speciale Mou sarebbe diventato santo. Su Cruz e Crespo, vista l’età non parlerei di giocatori affossati, ma di zavorra (detto da uno che li ha amati) scaricata. Sul portoghese ognuno è ovviamente libero di pensare quel che crede, perdonami, ma penso che le opinioni personali debbano essere esplicitate diversamente dalle notizie, non credo sia corretto scrivere “so che Mourinho andrà via” quando in realtà si tratta di un’opinione. Per il resto, complimenti per il blog ed il tuo lavoro.

      • ladycalcio said

        Rispetto la tua opinione e, in generale, quelle diverse dalla mia.

        “Rimango convinta che il tecnico sia destinato a lasciare presto l’Inter” non è una notizia e non l’ho mai spacciata per tale.
        Potrà diventarlo e rivelarsi un’anticipazione. Per ora, è una mia convinzione.

  33. Giorgio said

    Ora Mourinho ha via libera per una campagna acquisti orientata ai suoi vecchi pallini Carvalho e Drogba. Ma vi sembrano davvero due giocatori da Inter?

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: