CALCIO E PAROLE

By "Ladycalcio". Il blog più censurato e più temuto dagli addetti ai lavori

Derby infuocato, temperatura – 11

Posted by ladycalcio su lunedì, febbraio 16, 2009

La settimana mediatica pre-derby era iniziata con l’incertezza della presenza di Kakà e la quasi certezza di vedere Materazzi in campo :-). Era proseguita con il risentimento 🙂 agli adduttori di Maicon e i convocati nerazzurri stranamente proposti in ordine sparso anziché alfabetico 🙂 (si veda il mio ultimo post). Si era conclusa con l’indegna – a mio avviso – conferenza stampa di Mourinho, degenerata nella proposta di rendere nota la formazione ufficiale dell’Inter e di chiudere bottega senza concedere altre domande ai giornalisti presenti.

Calda anche l’atmosfera al Meazza, sebbene uno striscione reciti: “Temperatura prevista ore 22:30 – 11”. La Curva Nord rende sportivamente onore a Paolo Maldini: “Maldini: da 20 anni nostro rivale, ma nella vita sempre leale”. È il meritato omaggio all’ultimo derby del 40enne Capitano rossonero.

La sportività, ahimè, non sta invece di casa nei commenti TV. Su Sky, Fabio Caressa mi sembra a senso unico a favore del Milan, fortunatamente compensato dalla competenza tecnica e dalla classe di “zio” Bergomi. Lo stesso dicasi della Domenica Sportiva.

Sin dalle prime battute il Milan accusa pesantemente l’assenza di Kakà. Tuttavia, la squadra di Carlo Ancelotti sembra inizialmente avere schemi più solidi dell’Inter. A sconvolgere gli equilibri dei rossoneri arriva il vantaggio messo a segno da Adriano, viziato da un braccio che chiama in causa registi, moviolisti, opinionisti e doppiogiochisti. Per tutta la domenica sera (e anche il lunedì) ci si sbizzarrisce nella messa in onda di immagini dalle più svariate angolazioni, alla ricerca di un fermo immagine che avvalori la tesi della volontarietà. Se non ricordo male, non era stato esattamente così per la fatidica rete di Superpippo Inzaghi contro il Liverpool nella finale di Champions League 2007… (foriera della nascita di questo blog).

Questa settimana, il grido di dolore di Rosella Sensi sarà duplice: per l’Inter che prende il volo e per le 3 pappine rimediate dall’Atalanta.

Sul fronte milanista, il Dinho è bionico: l’Inter sembra avere l’effetto di disibernarlo. Raddoppia Stankovic e accorcia Pato, mentre Adriano si mangia clamorosamente il 3-0. Questo il primo problema irrisolto dell’Inter: le troppe occasioni sprecate. Il secondo riguarda l’assedio finale del Milan, che dimostra come la Beneamata non riesca ancora a vincere senza soffrire.

La chicca del postpartita è proposta ancora una volta da Mourinho, che porta con sé il baby Santon in conferenza stampa. Serata indimenticabile per il 18enne, in grado di tenere a bada nientemeno che Beckham, Pato e Pirlo e di chiudere gli spazi a calibri quali Seedorf, Zambrotta e Inzaghi.

Chi gli spazi se li è visti chiudere è il collega di retroguardia Materazzi, escluso persino dalla panchina. Una bocciatura piena, la sua.

Ammetto che mi ha fatto tristezza vederlo sdraiato, desolatamente solo, sulla panchina degli esclusi , con le lunghe gambe distese sul muretto. Le gambe corte le hanno invece avute, come previsto, le probabili formazioni dei giornalisti simpatizzanti, che ne avevano pronosticato la partenza da ritrovato titolare. Che strano, Matrix quando gioca lo fa bene, eppure non gioca quasi più. E nessuno dice nulla. È una questione di condizioni psicologiche?

L’immagine sopra descritta è raccapricciante, soprattutto ripensando al bel derby del Natale ’07 che l’aveva visto protagonista. Ma è più che mai  emblematica di quanto Matrix sia attualmente solo, o peggio, mal accompagnato…

Annunci

37 Risposte to “Derby infuocato, temperatura – 11”

  1. Rossonero forever said

    Il Milan secondo me aveva costruito più gioco, stava creando più occasioni. Il gol a freddo di Adriano con il braccio ci ha gelati e sarebbe stato da annullare perché come l’ho visto io non era regolare, il pallone ha seguito il braccio di Adriano ed è stato deviato. Il corso della partita è cambiato a sfavore del Milan, che poi è tornato pericoloso e avrebbe meritato almeno il pareggio.

  2. Simone said

    Ehi rossonero, quando imparerete a perdere? E poi da che pulpito, proprio voi con Inzaghi!

  3. Ugo said

    Credo che nessuno parli più di Matrix perché nessuno ne sente la mancanza. In campo ieri c’erano 11 draghi e la difesa ha funzionato benissimo con Chivu e Samuel.

  4. Bea said

    Mourinho sta esagerando. D’accordo fare il brillante, ma così è troppo. E poi cos’avrebbe fatto se i giornalisti avessero acconsentito ad avere la formazione in cambio della fine immediata della conferenza stampa? Avrebbe veramente svelato tutte le sue scelte oppure si trattava di uno scherzo?

  5. Dado nerazzurro81 said

    Raga, io a battere il Milan ci godo come una bestia e basta!!!!!!!

  6. Giuseppe said

    Ad un riferimento a Materazzi non rinuncia mai!!!!!!!

  7. Briscola said

    Godiamoci la vittoria e oscuriamo Sky, Rai e compagnia.

  8. Bordon 1971 said

    Cara Ladycalcio,

    Anche a me spiace tantissimo per Matrix, vedere questo ragazzo così triste, abbandonato a se stesso e anche umiliato. Purtroppo è anche vero che questa condizione in parte se l’è cercata, molto spesso nei rapporti con gli altri e coi media. A credere in lui erano rimasti in pochi, ma anche con te che non gli avevi e non gli avresti mai fatto mancare un sostegno, è riuscito a sbagliare tutto. Forse non si è ancora reso conto che da uno sgarbo che aveva creduto un’azione innocua, ha innescato un circuito negativo di cui ha perso il controllo.
    Sarebbe bastato riconoscere in tempo il suo errore per invertire la tendenza negativa. Invece il ragazzo va continuamente in peggio. Le disamine negative certo non gli hanno fatto bene al morale, al posto della tua parola buona su cui aveva sempre potuto contare in passato viene messo a nudo in tutte le sue debolezze, perde fiducia in se stesso e mette in imbarazzo altri, dai quali finirà per essere estromesso . Non si rende conto che avrebbe potuto rimediare in tempo e uscirne ancora bene come uomo, sentirsi meglio verso se stesso e verso gli altri e continuare a godere della loro stima? Ora il ragazzo è in un circolo chiuso e di questo passo andrà sempre in peggio…

  9. Ladycalcio said

    A Bordon 1971

    Se non se n’è ancora reso conto, abbiamo tutte le risposte sulla sua crisi. Certo è più facile e più comodo rifugiarsi in “mondi fatati” dai valori distorti, del tipo: tutti quelli che criticano sono invidiosi e cattivi, un Campione del Mondo può permettersi tutto perché tutto gli è dovuto – bontà sua se elargisce una parola -, la dignità della persona si valuta in base agli Scudetti vinti o all’essere famosi – e tutti gli altri non sono nessuno . Allora, tutta colpa di quella str…afottente di Ladycalcio che gioca a fargli la forca?
    Se così fosse, Matrix si starebbe facendo la forca da solo. Hai ragione: sarebbe una pena vederlo finire così. In questo senso, temo purtroppo che qualche consulente al suo fianco non partorisca d’ingegno e che gli abbia dato una grossa mano a scivolare giù per la china.

  10. Evinrude said

    Caressa ha proprio rotto. Poi dicono che su Sky ci sono i migliori commentatori? Ma mandatelo a prendere un tè caldo!

  11. Sammy said

    Grande Maicon! Un recupero da forza della natura, senza di te l’Inter non sarebbe stata la stessa!!!!!

  12. Furio said

    Quel gol di Adriano è scandaloso. Andava annullato e il risultato più giusto era il pari!!!!!

  13. Guido said

    W il giovane Santon. Con lui e Maicon una difesa di ferro. Forza Inter sempre e complimenti ai ragazzi della Nord per le favolose coreografie.

  14. Superpippo80 said

    Uffa, sempre con quella storia del gol di Inzaghi! Povero Pippo, sei hai una “colpa”, è quella di aver fatto nascere questo blog!

  15. ladycalcio said

    A Superpippo80:

    La Rete trabocca di blog. Prego, puoi accomodarti altrove…

  16. Lancillotto said

    Grandioso, chissà che freddo fa a – 11! Sarò scontato, ma mi piace rigirare il dito nella piaga dei cugini. Ora avanti tutta contro la corazzata di Sir Alex!

    PS

    Lady, ne sono sicuro, è Matrix che ci ha perso a non incontrare te. E dire che a me piacerebbe tanto… Chissà che prima o poi…

  17. Adri10 said

    AMALAAAAA PAZZA INTER AMALAAAAA!!!!!!!

  18. Walter said

    Da milanista devo ammettere che l’Inter ha una marcia in più, anche se il braccio di Ibrahimovic ha un po’ falsato la partita. Forse però il distacco in classifica è eccessivo, il confronto sul campo non è stato poi così schiacciante pro Inter.

  19. Number 23 said

    A me Matrix nel derby è mancato tantissimo. Fino all’ultimo ci ho sperato che avrebbe giocato. Vederlo escluso, quasi quasi mi rovinavo la partita. OK la vittoria e la festa, però senza una bandiera come lui non è la stessa cosa. Per me Mourinho qui sbaglia, forse è straniero e non capisce chi sente di più questa partita e Matrix è tra questi. Se è completamente guarito non capisco la scelta tattica, soprattutto di portare Burdisso in panca al suo posto. È sbagliato, sbagliatissimo mortificare così un grande campione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  20. Alpha89 said

    Rosella Sensi… perché, ha ancora qualcosa da dire?

  21. Paolino64 said

    Grande Paolino Maldini, meritavi di chiudere con una vittoria! Un grazie a te, campione, resta sempre con noi bandiera rossonera.

  22. mario said

    un articolo davvero imparziale non c’e’ che dire…(???????)

  23. Ladycalcio said

    A Mario:

    L’imparzialità non sta certo a casa tua: le critiche all’Inter sono scontate, l’ammissione di ciò che il Milan merita o gestisce meglio dell’Inter anche… solo il contrario ti fa mettere mano alla tastiera…

  24. Vico said

    Lasciamoli rosicare, gli brucia di essere dei perdenti!

  25. Black and Blue said

    Chi non salta rossonero è, è!
    chi non salta rossonero è, è!
    chi non salta rossonero è, è!

  26. Dario said

    Anziché un derby giocato è diventato un derby delle polemiche!!

  27. Pat said

    Mou deve solo sperare di vincere. Se no gli arriverà sui denti il boomerang di tutti i giornalisti che ha trattato coi piedi.

  28. Sandro said

    Grande CN69, 5000 cuori, una fede.

  29. Alessio olandese said

    @Dario:
    ovvio! ha vinto l’Inter! A parti invertite i media avrebbero sottolineato come la squadra che ha perso fosse stata messa sotto per 70 minuti dalla vincitrice. Cosa che invece nessuno ha sottolineato nei media.

  30. David rossonero said

    Non gasatevi troppo, martedì rischiate già di piangere, ragazzi…
    BECKHAM IN ROSSONERO FOREVER

  31. Elisabetta said

    Che impressione vedere Sinisa da avversario a Bologna. Per me che l’ammiro da sempre, nella mia mente resta sempre nerazzurro.

  32. Simone said

    Espugnato anche il Dall’Ara e adesso il ManU ragazzi!

  33. Bobo said

    Matrix ormai è finito ultima scelta: Rivas a Bologna ha giocato alla grande, con Samuel, Cordoba e Chivu non c’è storia e Mourinho gli preferisce persino Burdisso.

  34. mario said

    a ladycalcio :naturale che sia cosi’ io sono un tifoso non sono tenuto ad essere imparziale un giornalista forse si’……

  35. ladycalcio said

    A Mario:

    Appunto, per questo ti ho fatto notare che non critico soltanto il Milan (vedi i miei pezzi contro la sentenza “soft” alla Juve, i rigori regalati alla Roma, il caso Moratti-Mancini,i comportamenti di Materazzi…). Credo proprio di non risparmiare nessuno…

  36. Io non la vinco dal 1965 said

    Il gol di Adriano palesemente di braccio regolare nel derby regolare…e il rimpallo sull’omero di Inzaghi in finale di coppa NOO?? strana sta cosa…
    Non critica soltanto il milan, però ha aperto un blog dopo che Collovati l’ha mandata a calci per un suo commento assurdo(eufemismo, ma per evitare che cancelli qualche commento che non le va a genio…).
    Ma dico io…come fa a parlare di gloria e vittoria meritata uno che vince scudetti all’ultimo secondo e stracolmi di favori arbitrali da ormai due stagioni?? Mistero.

    • ladycalcio said

      Se l’astio non L’ha resa completamente cieca, rilegga il post, perché non ha capito niente.Ho definito il goal di Adriano “viziato da un braccio”. La stortura è che moviolisti e commentatori si siano accaniti contro questo episodio ed abbiano risparmiato manolesta Inzaghi: fra costoro,anche Collovati. Per il resto, Le consiglio un buon paio di occhiali per rivedere i 12 rigori concessi al Milan in questo Campionato.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: